Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Posta a giorni alterni, la Lega: «Il sindaco difenda le aperture degli uffici postali»

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – «La Lega di Castiglione della Pescaia esprime preoccupazione per l’avviso che è stato recapitato da Poste Italiane ad alcuni cittadini, con il quale si informa che la consegna della corrispondenza avverrà a giorni alterni, secondo il D.L. 261/1999 con successive modifiche» a parlare è il responsabile cittadino, Romeo Bonazzo.

«Poste Italiane sostiene che il provvedimento si inserisce nella strategia di sostenibilità che ha adottato in ragione della diminuzione del volume della corrispondenza – spiega Bonazzo – effettivamente Castiglione della Pescaia è presente nell’elenco dei luoghi dove il Decreto verrà attuato, con data da definire».

«Ciò che i Castiglionesi temono – conclude l’esponente leghista – è che si vada verso una riduzione del servizio anche per quanto attiene gli orari di apertura dell’ufficio postale, e chiedono pertanto che il Sindaco Farnetani si rapporti con Poste Italiane al fine di preservare la situazione attuale».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.