Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Misure anti siccità: il Comune emette l’ordinanza che vieta lo spreco di acqua potabile

Più informazioni su

ROCCASTRADA – «Tutelare le riserve di acqua potabile a disposizione, soprattutto in questa fase della stagione estiva particolarmente calda» a dirlo è il Comune di Roccastrada in una nota, nella quale informa dell’emissione dell’ordinanza che vieta gli sprechi.

«È questo lo spirito dell’ordinanza emessa dal Comune di Roccastrada – sottolinea l’Ente -che vieta, su tutto il territorio comunale, l’uso di acqua potabile proveniente dagli acquedotti urbani e rurali per scopi diversi da quelli igienico – domestici».

«L’ordinanza, valida, dal 6 agosto al 30 settembre – conclude la nota – accoglie l’invito dell’Autorità Idrica Toscana rivolto a tutti i sindaci della regione. L’obiettivo è quello di unire gli sforzi per tutelare le riserve idriche, anche a fronte dell’aumento delle temperature e dei consumi legati alla stagione. Le sanzioni previste per chi dovesse violare il provvedimento vanno dalle 100 alle 500 euro».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.