Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La novità dell’estate: ecco i due nuovi parchi acquatici in Maremma fotogallery

ORBETELLO – In arrivo sulle spiagge del Comune lagunare due parchi acquatici da 1600 metri quadri ciascuno, che faranno divertire grandi e piccini: è questa la grande novità dell’estate 2018, annunciata sui social dall’amministrazione comunale nella tarda serata di ieri.

I due parchi, composti da scivoli acquatici gonfiabili, sono in fase di allestimento davanti allo specchio acqueo di due stabilimenti balneari che si trovano in due diversi punti della costa, come ha spiegato lo stesso primo cittadino: «In fase di montaggio – ha scritto sul proprio profilo Andrea Casamenti – i due parchi giochi acquatici in Feniglia e lungo la fascia Osa- Albegna. Avranno una dimensione totale di 1600 metri quadrati ciascuno. Abbiamo lavorato in silenzio ed ora la sorpresa. Un’ attrattiva molto importante per le nostre spiagge».

«Lavoriamo in silenzio da mesi – chiarisce questa mattina il sindaco – per predisporre permessi e autorizzazioni, tutto il necessario, amministrativamente parlando, per far sì che questo progetto potesse realizzarsi. La proposta ci è arrivata ad anno ormai iniziato e non è stato possibile far allestire prima questa bella novità: per quest’anno i parchi resteranno fino a settembre ma, dal prossimo anno, ci piacerebbe che l’allestimento avvenga già all’inizio della stagione estiva»

Il lavoro di montaggio è serrato e i parchi potrebbero essere pronti già domani, ma si saprà solo in serata, comunque con l’obiettivo che questo esperimento si tramuti in un appuntamento fisso: «E’ un ingente investimento privato – conclude il sindaco – e per accedere ai parchi si dovrà pagare un biglietto, ma l’amministrazione crede in questo progetto, perché rappresenta un ulteriore potenziamento dell’offerta turistica».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.