Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Orbetello Piano Festival incanta piazza Magenta: il successo dello “scambio” culturale

CAPALBIO – Il pianista Robertas Lozinskis incanta Piazza Magenta, a Capalbio. Si è svolto ieri alle ore 21:30 l’appuntamento, frutto dell’accordo tra Capalbio Libri e Orbetello Piano Festival, l’appuntamento, con “Da Bach al futuro”, concerto per pianoforte con Robertas Lozinskis, in collaborazione con il Comune di Capalbio e il Comune di Orbetello. Il pianista lituano, vincitore di più di 20 concorsi pianistici internazionali in paesi come Regno Unito, Germania, Repubblica Ceca, Grecia, Italia e Lettonia, ha eseguito magistralmente Fazil Say, Bach – Busoni, Nikolai Kapustin, Sergei Rachmaninoff, spaziando dagli “studi da concerto in jazz” alle “Summertime Variations”. Settanta minuti di musica e di magia, che hanno incantato non solo la piazza, ma tutto il centro storico.

“Un ponte culturale con Orbetello – dichiara il Sindaco di Capalbio Luigi Bellumori – una collaborazione importante celebrata da grandi professionisti quali il Direttore Artistico di Orbetello Piano Festival, il Maestro Giuliano Adorno e dal Patron di Capalbio Libri Andrea Zagami. Un grande evento di qualità, prima ancora che prestito culturale. Una serata magnifica in piazza Magenta, dove per la prima volta suona un pianoforte, grazie alle abili mani del maestro Robertas Lozinskis. In piazza non solo il piacere di leggere, ma anche di ascoltare la buona musica. Evviva Capalbio, evviva Orbetello, evviva il piacere della cultura”.

“Sono veramente onorata di essere salita su questo palco rosso – dichiara Maddalena Ottali, Assessore al Turismo del Comune di Orbetello – E’ veramente motivo di orgoglio anche quello di aver prestato a questo paese quello che per noi è il fiore all’occhiello del nostro territorio. Questo può sembrare un progetto piccolo, ma nasconde nella sua essenza qualcosa di rivoluzionario: due comuni che vanno al di là della politica e che insieme promuovono il territorio attraverso la cultura. Questa occasione può fare da apripista per altri progetti di scambi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.