Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gli impianti sportivi comunali vanno in gestione alla Uisp

SANTA FIORA – Tre impianti comunali a Santa Fiora saranno gestiti dal comitato territoriale Uisp nei prossimi due anni. Si tratta della tensostruttura delle Bagnore e dei campi da tennis e da calcio a Santa Fiora. A occuparsi della gestione delle varie strutture sarà Rosanna Rossi, delegata per la zona amiatina della Uisp e apprezzata dirigente dell’Mtb Santa Fiora, una vivace società cresciuta molto negli ultimi anni anche con l’organizzazione di gare importanti come la Granfondo del Cinabro. Negli impianti comunali la Uisp sposterà anche la propria delegazione di zona, una sede distaccata del comitato nel quale sarà possibile usufruire di tutti i servizi, a partire dal tesseramento, senza spostarsi a Grosseto.

“Siamo contenti di avere un partner affidabile come Uisp e dei referenti di zona – afferma il sindaco Federico Balocchi – l’impegno del Comune in questi anni è stato quello di garantire ai cittadini impianti moderni, funzionali e attrezzati per i vari tipi di sport. Adesso con Uisp puntiamo ad una gestione che incentivi la pratica sportiva per tutti, con particolare attenzione ai giovani e ai bambini. Lo sport è un veicolo di inclusione, partecipazione e aggregazione importantissimo, oltre a fare bene alla salute.”

“L’Amiata è un territorio che ha fame di sport – afferma Sergio Perugini, presidente Uisp Grosseto – da tempo abbiamo cercato di aumentare la nostra presenza in questo territorio, ma è chiaro che la gestione di questi impianti, attraverso una dirigente motivata e preparata come Rosanna Rossi, può rappresentare un valore aggiunto. Con lei ci sarà Giovanni Pietrangeli, il nostro responsabile del tennis che ha già rilanciato la disciplina a Grosseto e che proporrà tornei e altre manifestazioni anche a Santa Fiora”. “Ci auguriamo – aggiunge Perugini – che in questi due anni potremo portare la nostra idea di sport a Santa Fiora e che le nostre attività siano di richiamo per tutti gli amiatini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.