Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#Festambiente30: trent’anni di musica in Maremma. Ecco tutto i concerti degli artisti locali

Ogni sera band, cantautori e dj più noti del panorama grossetano e non solo. 14 agosto I matti delle giuncaie 19 agosto Quartiere Coffee per due live pieni di energia e good vibrations

GROSSETO – Festambiente non è solo sinonimo di ecologia, solidarietà e sana alimentazione, ma anche di musica e spettacoli, il festival infatti da trent’anni anima le notti dell’estate maremmana con concerti pieni di buona energia e si rivela un’occasione unica per ascoltare artisti di fama nazionale e internazionale.

Per festeggiare i suoi trent’anni Festambiente ha deciso di radunare nel cartellone dei concerti molti artisti di grande notorietà, amici del festival di Legambiente, sempre attenti alle tematiche ambientali. Si comincia venerdì 10 agosto con la Bandabardò, sabato 11 agosto Mario Biondi, domenica 12 agosto Stadio, lunedì 13 agosto Piero Pelù e i Bandidos, martedì 14 agosto Modena City Ramblers, mercoledì 15 agosto Cristiano De André, con “De André canta De André”giovedì 16 agosto Goran Bregović, venerdì 17 agosto Roberto Vecchioni, sabato 18 Premiata Forneria Marconi e domenica 19 Alborosie.  A questi si aggiungeranno ogni sera band, cantautori e dj più affermati nel panorama grossetano e non solo.

Calcheranno il palco del festival ecologico più atteso dell’estate infatti alcune delle più importanti band della provincia, come I matti delle giuncaie (14 agosto) e Quartiere Coffe (19 agosto). Band di punta dell’hard-folk e della musica reggae, con moltissimi concerti all’attivo in Italia e all’estero, che suoneranno rispettivamente in supporto ai Modena City Ramblers e Alborosie, per due live pieni di energia e good vibrations.

Ogni sera alle 19,15 l’uliveto di Festambiente si anima di spettacoli teatrali, concerti e reading, un luogo minimale che stupisce per la sua bellezza essenziale e che accompagna chi ha la tenacia di arrivarci in un vero e proprio “viaggio al termine del giorno”. Di grande rilievo per gli amanti della musica il “Concertacolo” di Pino Marino, autore e compositore per molti interpreti della canzone italiana, nonché autore, regista e interprete di diversi spettacoli teatrali/musicali (10 agosto) e il Coro delle Donne di Magliano in “Donne che cantano le donne” (11 agosto).

La musica non si esaurisce al termine del concerto, ma continua fino a tarda notte, nell’area concerti con Dj set sotto le stelle. A grande richiesta tornerà il 13 agosto il Vinyl Dj set dei dj grossetani, amici di Festambiente, The Killer e Gallara per una serata di elettronica e rock di alta qualità esclusivamente in vinile. La notte bianca del 16 agosto avrà come protagonista Madsoundsystem, il dj milanese capace di mixare tutti i generi in assenza di regole. A chiudere il festival sarà Ricca Soljah, dj noto e affermato in tutto il panorama grossetano, che con i suoi ritmi reggae accompagnerà l’ultima notte bianca di #Festambiente30, domenica 19 agosto.

Dopo i concerti la musica continua anche nella Piazza Economia Civile con spettacoli dal vivo di band e cantautori locali e non solo. Direttamente da Follonica arriva a Festambiente domenica 12 agosto Gunu Nyatepe, gruppo dalle sonorità africane, nato nel 2010 con l’idea di creare un ponte di scambio tra il Togo e l’Italia partendo proprio dalla musica. Si continua martedì 14 quando la band di Carrara We Love Surf, animerà la notte bianca con ritmi rock. Mentre la notte di Ferragosto si ballerà con la musica della band romana Le Sigarette. Gli eventi del 14 e 15 agosto sono a cura dell’agenzia di booking Tudemùn Concerti. L’ultima notte di musica in Piazza Economia Civile sarà un’occasione per cantare insieme le canzoni più belle del panorama italiano.  con Paolo Ronconi – Un cantautore maremmano.

Tutti gli artisti che si esibiranno a Festambiente saranno invitati a continuare la #canzonecircolare, inventata dal celebre artista Stefano Belisari, in arte Elio (di Elio e le storie tese) per sensibilizzare i cittadini sulla tematica dell’economia circolare. La canzone circolare sarà uno dei motivi ricorrenti della manifestazione per coinvolgere anche i visitatori e renderli protagonisti.

L’appuntamento è quindi dal 10 al 19 agosto. Ingresso 8 euro prima delle 20,00 e 12 euro dopo le 20. I bambini fino ai 14 anni entrano gratis. Per sconti, promozioni, abbonamenti e programma completo consultare www.festambiente.it o chiamare lo 0564.48771. Per info e prevendite disponibili dalla prossima settimana: BoxOfficeToscana – www.boxol.it/toscana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.