Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Castagne, la proposta: «Si replichi l’ordinanza che vieta la raccolta ai non autorizzati»

Più informazioni su

CASTEL DEL PIANO – «Si replichi l’ordinanza del 2017 in vista della stagione di raccolta delle castagne» questa la richiesta del Pd, circoli di Arcidosso e Castel del Piano, che, in proposito, annunciano di aver presentato una mozione.

«Quest’anno sembra si possa registrare un cambiamento favorevole della situazione riguardo alla presenza del cinipide – spiega l’unione Comunale di Castel del Piano in una nota – seppur a macchia di leopardo ci sono dei miglioramenti, anche se restano zone in cui il frutto non ha “legato” per le quali si dovrà aspettare il tempo della raccolta per capire bene lo stato delle cose. Proprio per questo abbiamo chiesto di replicare l’ordinanza che già anno scorso fu emanata dall’Unione dei Comuni dell’Amiata Grossetana, con cui si vietava il transito e la raccolta nei castagneti a persone non autorizzate».

«La proposta, elaborata insieme al circolo PD di Arcidosso – illustra la nota – è stata presentata ieri, durante la seduta del Consiglio comunale di Castel del Piano, con l’obiettivo di intervenire per tempo con accorgimenti che possano superare almeno alcune delle criticità che i produttori si trovano a dover affrontare durante il periodo di raccolta. Come lo scorso anno, il provvedimento dovrà avere valenza per tutti i comuni facenti parte dell’Unione dei Comuni».

«Siamo ben consapevoli delle molteplici difficoltà che il settore castanicolo sta vivendo in Amiata – conclude il Pd – ma nel quadro del miglioramento della situazione generale, questo piccolo provvedimento può essere un elemento di protezione in più per i produttori già duramente colpiti nel tempo dalle avversità della natura e del tempo».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.