Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Uisp “ingaggia” Maurizio Ciolfi: subito quattro corse nel mese d’agosto

Più informazioni su

GROSSETO – Un acquisto importante per il ciclismo Uisp di Grosseto. Maurizio Ciolfi e il suo Marathon Bike entrano a far parte dell’associazione di viale Europa. La società grossetana era già legata alla Uisp con le gare di atletica, adesso lo è anche con il mono delle due ruote. Una svolta importante, considerando l’esperienza e la qualità che Ciolfi ha mostrato in 200 corse su strada. E la partenza sarà con il botto: il Poker d’Estate propone infatti quattro prove, a partire dall’8 agosto, con il Trofeo Vetulonia, il Trofeo Filare, il Trofeo Pozzo Camorra e il Trofeo Pirata.

“Con Ciolfi e Marathon Bike andiamo sul sicuro – spiega Sergio Perugini, presidente Uisp Grosseto – accogliamo nella nostra associazione anche nel ciclismo non solo un amico, ma anche uno dei migliori dirigenti sportivi della provincia di Grosseto”. “Per il settore delle due ruote – aggiunge Perugini – sarà un importante momento di crescita che ci permetterà di essere maggiormente presenti in un settore, quello delle corse su strada, che ci vedeva un po’ carenti. Adesso la squadra, ben guidata da Giuseppe Malentacchi e che già dà risultati egregi nella mountain bike, nel cicloturismo e nei raduni di solidarietà, è davvero al completo”.

“Considero e ho sempre considerato la Uisp come la mia casa sportiva – sorride Maurizio Ciolfi – visto che nella Uisp il Marathon Bike ha mosso i primi passi nel podismo. L’esperienza all’Acsi è stata straordinaria, mi ha permesso di crescere come organizzatore e come persona, per questo devo ringraziare l’amico Fabrizio Montomoli per tutta la strada percorsa assieme. Ma era arrivato il momento di una nuova avventura, che porterò avanti con lo stesso entusiasmo e con rinnovata voglia di promuovere lo sport in qualunque zona della nostra provincia. E so che in questo, considerando il percorso che da 10 anni portiamo avanti insieme nel Corri nella Maremma, una scommessa che ha raggiunto risultati impensabili, la Uisp è dalla mia parte”.

“Partiamo con questo Poker d’Agosto, un circuito nuovo e mi auguro avvincente – prosegue il presidente del Marathon Bike – ma siamo già al lavoro in vista del calendario 2019 in cui tutto dovrà essere perfetto. Per adesso ringrazio tutti i dirigenti del ciclismo Uisp per la disponibilità che mi hanno dimostrato, mentre agli amatori do appuntamento in strada perché come sempre il divertimento non mancherà. Mi impegnerò come sempre, affinché ogni corsa sia organizzata bene e abbia come priorità la sicurezza”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.