Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Estate: «I turisti ci sono ma possono spendere meno. Ottaviani fa solo propaganda»

FOLLONICA – «Il Consigliere Ottaviani, con la correttezza e il rispetto delle Istituzioni che da sempre lo contraddistinguono, prende spunto da una mia prima analisi che, partendo dalla situazione attuale dell’industria turistica, approda a proposte per il futuro del neonato ambito turistico ed alle prospettive di sviluppo, per fare mera propaganda politica» queste le parole dell’assessore al turismo Massimo Baldi che risponde alle affermazioni del capogruppo di Fratelli d’Italia.

«Il consigliere – dice Baldi – sostiene che nulla sia stato fatto, ma dipende di vista, e soprattutto ci distingue da Ottaviani la volontà di costruire un futuro rispetto al nulla. Abbiamo avviato, primi in Toscana, un ambito omogeneo che va oltre il mero interesse comunale, gettando ponti e non alzando muri, muri che tanto piacciono ad Ottaviani».

«Il fatto di rendersi conto che le presenze sono in calo e c’è una tenuta degli arrivi, cosa che puntualmente sfugge all’analista consigliere, sta a significare – continua l’assessore – oltre al controllo dell’amministrazione in tempo reale sulla situazione, che diminuisce la permanenza media del turista, purtroppo legata alla capacità di spesa dello stesso; risulta chiaro che su questa poco può incidere, nell’immediato, l’amministrazione Benini».

«Comunque un numero lo scrive il consigliere di minoranza, ed è 573.000, qui si ferma Ottaviani – prosegue Baldi – omettendo altri due dati: 528.000 erano le presenze 2014 (anno di insediamento della giunta Benini) e, quindi + 45.000 corrisponde all’aumento di presenze nel 2017, pari a un aumento dell’ 8,50 per cento».

«Non è certo un fallimento, anzi – conclude Baldi – sopratttutto se lo si contestualizza con la situazione economica attuale e con limiti strutturali di ricettività e di cultura del nostro territorio. Avere nuovi investitori ed aprire nuovi orizzonti non interessa, evidentemente a Fratelli d’Italia. A noi sì, perché significa aprire nuove prospettive».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.