Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Si è conclusa la rassegna “Teatro sotto la torre”: ecco tutti i vincitori

Più informazioni su

ROCCATEDERIGHI – Si è conclusa ieri sera, a Roccatederighi, la seconda edizione della rassegna di teatro amatoriale “Teatro sotto la torre”, organizzata dalla pro loco in collaborazione con la locale compagnia. Ecco, di seguito, nomination e vincitori. Gli organizzatori ricordano che stasera (alle 21) in piazza Garibaldi è in programma l’acclamato bis della compagnia della Rocca  con lo spettacolo premiato in rassegna: “Babbo era un uomo fantastico”.

NOMINATION MIGLIOR ATTORE

1° SERATA – Ezio Vecchioni, nel ruolo dell’uomo che introduce e narra (Compagnia instabile dei Dintorni)

2° SERATA – Norberto Sabatini nelle vesti di Fernand Bois-d’Enghien (Compagnia La prova generale)

3° SERATA – Renzo Franchi nel ruolo del prete di campagna (Compagnia Tutti sul palco)

4° SERATA – Claudio Draghi nel ruolo di zio Poldo (Compagnia della Rocca)

5° SERATA – Stefano Gorelli nel ruolo di Eugenio Ciabattini (Compagnia dell’Anello)

NOMINATION MIGLIOR ATTRICE

1° SERATA – Susanna Bartali, la moglie tradita e nevrotica (Compagnia instabile dei Dintorni)

2° SERATA – Laura Sottani nel ruolo di Lucette Gautier (Compagnia La prova generale)

3° SERATA – Stefania Loli nel ruolo della perpetua (Compagnia Tutti sul palco)

4° SERATA – Lavinia Ricci nel ruolo di Daniela, la figlia del defunto (Compagnia della Rocca)

5° SERATA – Marzia Senesi nel ruolo di Olga (Compagnia dell’Anello)

NOMINATION MIGLIOR PROSPETTO  

Serena Gaggioli nel ruolo della sorella servetta (Compagnia La prova generale)

Rosita Baldanzi nel ruolo di Silvia, la spacciatrice e Jasmine Barlucchi nel ruolo di Roberta (Compagnia della Rocca)

Isabella Tronconi nel ruolo della cliente Sora Bellan (Compagnia dell’Anello)

MIGLIORE ATTORE: NORBERTO SABATINI (COMPAGNIA “LA PROVA GENERALE”) 

MOTIVAZIONE DELLA GIURIA – L’attore resta in scena sempre ben assestato nel personaggio, consapevole dell’attenzione che raccoglie dal pubblico. Buona la dizione, ma soprattutto lo sviluppo e l’andamento  del carattere del personaggio. Discreta la padronanza della tecnica gestuale. Funziona anche nei controscena, interpretati con la giusta presenza.  

MIGLIORE ATTRICE: SUSANNA BARTALI (COMPAGNIA INSTABILE DEI DINTORNI)

MOTIVAZIONE DELLA GIURIA – Il suo serrato “corpo a corpo” con il marito debole fedifrago – quindici minuti di notevole qualità – la elevano a mattatrice della tragicommedia Flash Love. Dosa perfettamente energia, voce, mimica e comicità espressiva in un ruolo che – si nota – le piace e le si attaglia. 

MIGLIOR PROSPETTO: JASMINE BARLUCCHI (COMPAGNIA DELLA ROCCA)

MOTIVAZIONE DELLA GIURIA – Caratterizza perfettamente il personaggio di Roberta, sostenendolo in modo naturale ed efficace. L’interpretazione è credibile, sia nell’esposizione delle battute che nei brevi controscena, in cui mantiene attenta la recitazione senza far convergere su di sé l’attenzione del pubblico.

MIGLIOR SPETTACOLO: “BABBO ERA UN UOMO FANTASTICO” (COMPAGNIA DELLA ROCCA)

MOTIVAZIONE: C’è buona armonia sul palco e un crescendo di attese e situazioni assurde ben calibrato dalla regia di Massimiliano Gracili. Gli attori si muovono tutti con un ritmo brillante dall’inizio alla fine, su uno schema in cui si alternano imprevisti, equivoci, invenzioni comiche e vertiginosi colpi di scena. Grazie soprattutto alla presenza scenica della componente femminile il ritmo resta sempre alto, i dialoghi sono vibrati, accesi, nervosi. Non cala mai l’attenzione, da parte del pubblico, su quanto accade nel palco. Bene luci, costumi e musica. Semplice ed efficace l’idea scenografica. Si evidenzia in ultimo la coralità del lavoro, con un’indubbia resa delle caratteristiche comiche del copione.

La “Torre d’oro”, premio per il miglior spettacolo votato dal pubblico è andato alla compagnia “La Prova generale” di Ribolla, con “La palla al piede”, regia di Sandra Parisi e Paolo Banfi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.