Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Palio delle donne: il Castello è l’equipaggio da battere

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Con una piccola incognita sulle condizioni meteomarine, la 21° edizione del palio femminile si disputerà, domenica, a Castiglione, sparo di partenza alle 19:00 in punto, si preannuncia come al solito incerta e combattutissima.
A difendere i due titoli consecutivi è il Castello, che non ha toccato nulla in barca se non l’allenatore, con le gialloverdi capitanate da Assunta Bovenzi, che hanno una voglia matta di centrare un clamoroso tris. Ma a cercare di fargli uno scherzetto sono però in tanti: la Marina e la Piazza sembrano gli equipaggi più accreditati, senza dimenticarsi della Portaccia, che è tornata a vincere fra i giovani, e il Ponte Giorgini.

1500 i metri della regata, con partenza di fronte al faro rosso, prima vasca con una virata alla boa dei 600 metri direzione Capèzzolo e ritorno fin dentro al porto canale, con l’arrivo di fronte al monumento ai caduti.
«Il Palio femminile – afferma l’assessore al Turismo Susanna Lorenzini – ha un valore aggiunto, essendo un evento quasi unico nel suo genere, e di questo ne stiamo avendo riscontri positivi sia dagli abitanti di Castiglione della Pescaia, sia dai turisti».

A disegnare il Palio la “veterana” Melania Riemma, e le premiazioni si terranno nel piazzale del Marystella sul lungomare, all’interno dello spettacolo di musica popolare del Conte Max Venturacci, dalle 21,30, con Radio Casty show case a supporto della serata e la conduzione di Rita Martini e Andrea Terranzani.

Gli equipaggi in gara. Castello, colori giallo-verde, barca Rondine. Timoniere Alice Viti, 1°r Assunta Bovenzi, 2°r Francesca Guidetti, 3°r Giulia Guidetti, 4°r Michela Martini. Caporione Assunta Bovenzi, allenatore Gianmarco Fiscaletti, madrina Sofia Rasi. Portaccia, colori giallo-rosso, barca Storione. Timoniere Elisa Tognietti, 1°r Alessia Santucci, 2°r Laura Capecchi, 3°r Rebecca Iori, 4°r Irene Galletti. Caporione Fabio Giovannelli, allenatori Alessandro Speciale Damiani e Monica Gentili, madrina Matilde Del Pianta. Marina, colori bianco-rosso, barca Sbriglio. Timoniere Flavia Pischedda, 1°r Roberta Galgani, 2°r Costanza Todini, 3°r Alessandra Avataneo, 4°r Julia Reis. Caporione Adolfo Ciampoli, allenatori Domenico Carducci e Marco Gualtieri, madrina Benedetta Mencacci. Ponte Giorgini, colori bianco-celeste, barca Delfino. Timoniere Federica Alocci, 1°r Giulia Goti, 2°r Sofia Viti, 3°r Matilde Santetti, 4°r Ekaterina Maslennikova. Caporione Luca Roghi, allenatore Edoardo Benedetti, madrina Alice Roghi. Piazza, colori bianco-verde, barca Branzino. Timoniere Elena Campione, 1°r Antonia Ori, 2°r Sara Salvadori, 3°r Cristina Cittadini, 4°r Federica Pitardi. Caporione e allenatore Tommaso Veri, madrina Daria Mirolli.
Albo d’oro: Portaccia 7, Piazza 5, Marina 4, Castello 3, Ponte Giorgini 1.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.