Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Studentessa maremmana vince il concorso di cucina sul web: la sua ricetta è la più votata

MASSA MARITTIMA – Nell’anno scolastico 2017/2018 appena concluso la classe 5E articolazione enogastronomia dell’indirizzo servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera dell’IIS “B. Lotti” ha aderito al progetto didattico riservato agli studenti degli istituti alberghieri e dei centri di formazione professionale di tutta Italia promosso dal Consorzio di Tutela del formaggio Grana Padano DOP denominato “A scuola di cucina con Grana Padano 2017/2018”. In totale le scuole aderenti sono state 74.

Il Consorzio ha previsto, attraverso una lezione tenuta dal formatore Grana Padano all’interno della scuola, far conoscere la storia, la tradizione, il territorio e le caratteristiche del proprio prodotto DOP a chi opererà nella ristorazione italiana.
A tale attività era collegato il concorso #granapadanozerosprechi, nel quale i partecipanti hanno dovuto ideare una ricetta inedita che azzerasse gli sprechi e ottimizzasse al massimo gli ingredienti, l’acqua e l’energia utilizzati per la realizzazione della stessa e prevedesse l’utilizzo di Grana Padano DOP, corredandola di fotografia.

All’interno della classe 5E la ricetta è stata ideata e presentata dalla studentessa Alessia Conti. Alessia, che nel frattempo si è diplomata con il massimo dei voti all’esame di Stato, ha unito con creatività e competenza le informazioni tratte dall’incontro formativo svolto dal Consorzio Grana Padano DOP a scuola durante l’anno scolastico a cura di Paolo Parisse, le informazioni di approfondimento e supporto date dal docente della materia di laboratorio di enogastronomia prof. Marco Buccianti e le tecniche di pasticceria apprese durante il periodo di alternanza scuola-lavoro svolto presso l’Hotel il Boschetto di Follonica (Gr), dando vita alla monoporzione denominata “Tartapadano”, uno scrigno di pasta briseè con all’interno una mousse al Grana Padano e una decorazione di geleè ai lamponi, pere semi candite e cioccolato.

La ricetta è stata inserita sulla piattaforma web del Consorzio dove erano presenti altre 21 ricette di altrettanti istituti alberghieri di tutta Italia. Attraverso un meccanismo di voto che permetteva di garantire l’identità del votante con esclusione di voti multipli durato un mese, è stato possibile esprimere il gradimento per una delle ricette inserite dagli studenti. La ricetta di Alessia ha ricevuto 693 voti dagli internauti ed è risultata la più votata. Alla scuola sarà riconosciuto un buono di duemila euro, valido per l’acquisto di beni o attrezzature per le finalità della scuola non è convertibile in denaro che dovrà essere fruito entro l’anno 2018 secondo le modalità che verranno comunicate direttamente all’istituto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.