Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rifiuti: «Buoni risultati per la differenziata e aumento dei controlli, in arrivo nuove telecamere»

MASSA MARITTIMA – “Continuano i controlli sugli abbandoni di rifiuti nel territorio di Massa Marittima grazie alla collaborazione fra Sei Toscana e Polizia Locale, che hanno individuato altri trasgressori nelle postazioni di Ghirlanda, Pianizzoli, Schiantapetto oltre che nel centro storico di Massa Marittima, dove nei prossimi giorni si intensificheranno ancora di più le ispezioni” a farlo sapere è il Comune.

“La raccolta differenziata sta dando buoni risultati – dice l’assessore all’Ambiente Maurizio Giovannetti, a margine della riunione tecnica tenutasi l’altro ieri tra l’Amministrazione comunale e Sei Toscana- dai dati anche se ancora non ufficiali, risulterebbe che nel mese di luglio si stia superando la soglia del 50% di frazione riciclata, rispetto al totale dei rifiuti. Ciò conferma che, nonostante le critiche fisiologiche rispetto ad un servizio che comporta maggiori sacrifici da parte degli utenti e un maggiore impegno per il gestore, la maggior parte dei nostri cittadini sta apprezzando e facendo proprio lo sforzo intrapreso con questo percorso, in favore dell’ambiente”.

“Durante l’incontro tra l’azienda che si occupa della raccolta dei rifiuti e i rappresentanti del Comune – dice l’Ente – è stato deciso di attuare alcuni aggiustamenti, anche sulla base di segnalazioni e suggerimenti pervenuti dagli utenti. In particolare verrà raddoppiato il numero di campane per multimateriale in alcune postazioni nevralgiche dove risultano spesso già colme prima del giorno di raccolta. Sarà inoltre realizzata una nuova postazione completa di tutti i raccoglitori delle varie frazioni di rifiuti, in Piazza Dante Alighieri, di fronte alla sede dell’Unione dei Comuni Colline Metallifere, che attualmente ospita anche la Polizia Locale. Questa zona, come già avviene per l’isola ecologica situata in viale Martiri della Niccioleta, dopo il cimitero comunale, sarà videosorvegliata”.

“Con questa postazione- prosegue l’assessore- vogliamo rispondere alle esigenze fatte presenti da alcuni cittadini che hanno orari di lavoro particolari e dagli ospiti della nostra cittadina che si trovano qui per le vacanze in una casa in affitto o nella propria seconda casa e si trovano in difficoltà nel conferimento di rifiuti al momento della partenza da Massa Marittima”.

“La raccolta differenziata- conclude Giovannetti- è un obbligo di legge e coloro che non la effettuano correttamente immettendo tutti i rifiuti indistintamente nei cassonetti stradali presenti nel territorio, sono suscettibili di sanzioni per cattivo conferimento. Allo stesso modo, chi abbandona sacchetti a terra, anche se i contenitori di quella zona sono colmi, può essere multato per abbandono di rifiuti. Il punire quei pochi che si ostinano a non rispettare le regole è doveroso nei confronti dei molti cittadini che si stanno impegnando in favore dell’aumento di raccolta differenziata. E’ bene ricordare che solo arrivando ai livelli imposti dall’Unione Europea possiamo evitare le sanzioni che obbligatoriamente andrebbero ad alzare le bollette della Tari, ma ancora più importante è la salvaguardia dell’ambiente che possiamo ottenere diminuendo la parte di rifiuti non riciclabile”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.