Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Parcheggi, la mozione: «Basta multe, deve essere autorizzata la sosta a pagamento»

Più informazioni su

FOLLONICA – «Lunedì è stata depositata una nostra mozione sulla possibilità di prevedere dei parcheggi nella via più multata nel periodo estivo: Via Isola di Caprera- Via Leone. Tutelare il turismo dovrebbe essere una missione dell’Amministrazione» a dirlo è Fratelli d’Italia della città del golfo.

«Perché abbiamo deciso di intraprendere questa battaglia? – spiega Fratelli d’Italia -Perché ci pare illogico che un’Amministrazione che dovrebbe lavorare per implementare i servizi turistici, non abbia ancora creato degli stalli là dove di spazio ce ne sarebbe a bizzeffe. Chiediamo in tale atto di derogare alla sosta in banchina, come già fanno comuni limitrofi a noi, vedasi Piombino,nulla di trascendentale quindi».

«Ormai l’estate è iniziata – chiarisce Fdi – e dunque chiediamo al Sindaco di garantire la sosta con apposita segnaletica; ma a nostro parere quel tratto, così vicino al mare, in futuro sarebbe da mettere a pagamento o almeno con disco orario, così da permettere al turista di andare al mare, ma anche di fargli lasciare un obolo sul territorio. Obolo che sarebbe comunque più ben accetto rispetto a una multa attaccata al tergicristallo».

«Il problema parcheggi esiste – conclude Fai – la giunta Benini vuole risolverlo mettendo più della metà di Follonica a pagamento e con un innalzamento vertiginoso dei ticket parcheggi, beh a nostro parere questa non è la soluzione adatta, non è quella giusta. Non va pensato a nostro avviso a come far cassa e a come disincentivare la sosta, perché a forza di disincentivare si arriverà al punto che il turismo follonichese morirà. Dobbiamo invece pensare a come garantire al turista servizi migliori facendo realmente qualcosa di utile per la città e per quelle attività che di turismo ci lavorano e con cui fanno prosperare il Municipio».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.