Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanità: «La battaglia per difendere l’ospedale e posti di lavoro è di tutti»

ORBETELLO – «Quella in difesa dell’ospedale di Orbetello è una battaglia che deve vedere tutti protagonisti, nell’esclusivo interesse della comunità. Per tale ragione, il Partito Democratico di Orbetello accoglie positivamente il documento redatto dai sindaci in occasione della conferenza zonale in merito alle azioni da mettere in campo a tutela della struttura e auspica che allo stesso faccia seguito un atto più dettagliato, deliberato dai consigli comunali e sottoscritto da Azienda e Regione» così il Pd lagunare commenta il documento approvato all’ultima conferenza zonale dei sindaci delle colline dell’Albegna.

«Ciò augurandoci – puntualizza il Pd – che da parte del sindaco di Orbetello nonché Presidente della conferenza arrivi un chiaro segnale in questa direzione, dando forza al documento diffuso inizialmente solo a mezzo social e tenendo conto del fatto che nel 2013, 27 sindaci della provincia di Grosseto hanno sottoscritto i patti territoriali in cui, tra le altre cose, venivano chiesti: il potenziamento dell’ortopedia, il primario di chirurgia, la realizzazione di una casa della salute esterna all’ospedale, 10 posti letto per l’ospedale di comunità, il mantenimento della terapia intensiva e della chirurgia, confermando 28 posti letto in medicina e 20 posti letto in chirurgia».

«Com’è noto – chiarisce il Pd di Orbetello – i patti territoriali furono redatti e sottoscritti per scongiurare la chiusura del nostro ospedale. E, anche se non messi in pratica completamente, i risultati non sono tardati ad arrivare, compresi i finanziamenti per la casa della salute. Quei patti, dunque, hanno dato i loro frutti, dimostrando di essere un valido strumento di difesa della struttura ospedaliera. A prescindere dalle singole decisioni prese dalle amministrazioni locali come, ad esempio, nel caso della casa della salute, in merito alla quale sarebbe opportuno che l’amministrazione locale si esprimesse per chiarire una volta per tutte la situazione, accelerandone i tempi di realizzazione, al fine di dare una concreta risposta al territorio e per evitare che Comuni limitrofi sottraggano al nostro territorio un investimento che, anche se molto ridimensionato rispetto a quello originario, è pur sempre importante».

«La priorità adesso è quella di dare seguito ad un percorso capace di mettere in salvo la struttura e i posti di lavoro – conclude il Pd – Senza polemiche e, cosa ancora più importante, con la volontà da parte di tutte le parti in causa di individuare una soluzione grazie alla quale garantire alla cittadinanza la possibilità di beneficiare di una struttura sanitaria funzionale e funzionante. Il Partito Democratico di Orbetello sta dalla parte dei cittadini e metterà a disposizione di questa battaglia tutte le energie che ha a disposizione. Fare fronte comune è fondamentale per il futuro del nostro ospedale. E questo è un assunto che deve andare al di là del colore politico dei singoli».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.