Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Triathlon, buone e prove per gli atleti della SBR3

Più informazioni su

GROSSETO – La società SBR3 Edilmark  settore triathlon sta dimostrando in questo anno agonistico di essere maturata al suo interno grazie ai sui numerosi iscritti che vanno dalle categorie giovanili fino al settore master che la rendono, proprio per questo, un unicum nel settore

Triathlon regionale. Questa volta e’ stato il settore master a dare lustro alla societa’ al 6* triathlon sprint di Chiusi prova valida come campionato regionale. 200 i partenti che,tuffati nelle acque limacciose del lago di Chiusi, escono dopo mt 750 di nuoto.Inforcata la bici il percorso tecnico sulle crete senesi comincia a scremare il gruppo, ma e’ la frazione di corsa che diventa una via crucis per i piu’; scesi dalla bicicletta i baldanzosi triathleti sicuri di correre per km 5 si ritrovano su un percorso minato dal caldo infernale ma soprattutto privo di alcuna segnalazione chilometrica. Si ritroveranno a correre per km 7,5 e terminare le loro fatiche con mille dubbi.

In questa gara grottesca primo dei 4 atleti grossetani e’ Giovanni Gasparini 41* assoluto e 5* nella categoria M 3. La sua una gara come al solito in rimonta con una frazione podistica da vero esperto. Buona la prova di Alberto Golini 53* assoluto e 6* nella categoria M 2, la sua una “gamba esplosiva” nella seconda parte della bicicletta e nella frazione di corsa.

Eccellenti le prove dei due fratelli Zini, Andrea e Stefano il primo chiude in 63* posizione e 2* nella categoria M 4  e Stefano in 145* posizione e 3* nella categoria M 5. Da sottolineare la caparbia prova di Stefano Zini che in questo duro triathlon ha dimostrato forza e tenacia nel concludere la prova.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.