Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lavoro, il Comune cerca un ufficiale di Polizia Municipale. Ecco chi può partecipare

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – «E’ indetta una selezione per la copertura a tempo indeterminato di n.1 posto di Istruttore Direttivo di Vigilanza, cat. D, tramite mobilità esterna, da assegnare al Corpo di Polizia Municipale» a renderlo noto è il Comune che apre la mobilità esterna per un posto da ufficiale della Polizia Municipale.

Alla selezione possono partecipare i dipendenti che, alla data di scadenza del termine previsto dal presente avviso per la presentazione delle domande, risultino in possesso dei seguenti requisiti:
– essere pubblico dipendente con contratto a tempo indeterminato inquadrato nella categoria giuridica D, di accesso D1 o D3 con il profilo di Vigilanza;
– aver superato il periodo di prova;
– possesso delle Patenti A2 e B o della sola Patente B, qualora la stessa sia stata rilasciata anteriormente alla data del 26.04.1988;
– non avere procedimenti disciplinari in corso e non aver riportato sanzioni disciplinari nei due anni antecedenti la scadenza della pubblicazione del presente bando
– non aver riportato condanne penali e non aver procedimenti penali in corso;
– nulla osta alla mobilità rilasciato dall’ente di appartenenza;
La mancanza di uno o più requisiti sopra elencati comporta la non ammissione alla procedura di mobilità.

Gli interessati dovranno presentare domanda, datata e obbligatoriamente sottoscritta:
a) cognome e nome (le donne coniugate debbono indicare il cognome da nubile), luogo e data di nascita, residenza e recapito telefonico;
b) l’eventuale indirizzo, se diverso da quello di residenza, presso il quale dovranno essere inviate al concorrente tutte le comunicazioni relative alla presente selezione;
c) Titolo di studio;
d) l’Ente presso cui presti servizio di ruolo, con indicazione della data di assunzione;
e) l’inesistenza di condanne penali e/o procedimenti penali pendenti ovvero l’indicazione di quelli eventualmente riportati;
f) l’assenza di procedimenti disciplinari in corso e di sanzioni disciplinari nei due anni antecedenti la scadenza della pubblicazione del presente bando;
g) di essere a conoscenza e di accettare le norme e le condizioni stabilite dal presente avviso e dalle disposizioni normative vigenti in materia.

Alla domanda dovranno essere obbligatoriamente allegati:
– il curriculum personale datato e sottoscritto descrittivo ed illustrativo dell’esperienza
professionale maturata;
– il nulla osta alla mobilità rilasciato dall’Ente di appartenenza.
La domanda di partecipazione, obbligatoriamente corredata degli allegati sopra riportati, redatta su carta semplice seguendo il modello allegato al presente avviso, e debitamente sottoscritta, indirizzata al Comune di Castiglione della Pescaia – Strada Prov.le del Padule – 58043 Castiglione della Pescaia – dovrà pervenire entro il 17 agosto, attraverso una delle seguenti modalità:
– presentazione diretta all’Ente – aperto al pubblico dal lunedì al venerdì con il seguente orario: lunedì 9.30 -12.30, martedì 15.00-17.00, mercoledì 9.30-12.30, giovedì 15.00-17.00, venerdì 9.30-12.30;
– trasmissione a mezzo posta al Comune di Castiglione della Pescaia – Strada prov.le del Padule – 58043 Castiglione della Pescaia; anche con riferimento a tale sistema di trasmissione si precisa che la domanda dovrà pervenire entro la data suddetta e non farà fede la data del timbro postale di inoltro della domanda;
– trasmissione tramite posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo: comune.castiglione.pescaia@legalmail.it. Tale modalità di presentazione della domanda di partecipazione sarà considerata valida sole se inviata da una casella di posta elettronica certificata intestata al candidato che presenta domanda o sottoscritta con firma digitale. Non sarà pertanto ritenuto valido l’invio da casella di posta elettronica ordinaria.

«Non saranno considerate valide – chiarisce il Comune – le domande trasmesse con mezzi diversi da quelli sopra indicati, prive della sottoscrizione in originale del candidato nel caso di domanda cartacea, incomplete delle indicazioni richieste e sprovviste degli allegati richiesti nel presente avviso. Non saranno, inoltre, considerate valide le domande pervenute oltre il termine. L’Amministrazione non assume responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendente da inesatta indicazione del recapito da parte del concorrente oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell’indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore. Tutte le domande pervenute nei termini previsti, corredate dalla documentazione di cui sopra, saranno esaminate, ai fini dell’accertamento dei requisiti e prima del colloquio saranno valutati i curricula».

Il punteggio complessivo è di 30 punti, suddiviso secondo i criteri di seguito indicati:
– curriculum (max punti 10)
– colloquio valutativo in relazione alla professionalità acquisita (max 20 punti)
Il colloquio sarà teso alla verifica di:
– preparazione professionale specifica con particolare attenzione: Codice della Strada, Testo Unico Pubblica Sicurezza, Polizia Giudiziaria, Codice Penale e di Procedura Penale, Testo Unico degli Enti Locali, normativa in materia di commercio ed edilizia, normativa in materia di rifiuti, norme in materia di affidamento di lavori, servizi e forniture;
– esperienze formative e professionali indicate nel curriculum.

La data del colloquio è stabilita per il giorno 28 agosto alle ore 10.30 presso la sala Giunta posta nel Palazzo Comunale e la comunicazione degli ammessi sarà effettuata unicamente a valore di notifica tramite il sito internet dell’Ente www.comune.castiglionedellapescaia.gr.it dal 23 agosto «La mancata presentazione al colloquio – sottolinea il Comune – verrà considerata come rinuncia a partecipare alla selezione. Al termine delle operazioni sarà redatta una graduatoria nella quale i candidati risultati idonei saranno collocati in ordine decrescente di punteggio sulla base della somma aritmetica dei punteggi ottenuti nella valutazione del curriculum (max 10 punti) e del colloquio (max 20 punti)».

Il punteggio minimo necessario per essere inseriti in graduatoria è di 21/30 «Si precisa che l’Amministrazione, – prosegue l’Ente -anche laddove fosse individuato il candidato idoneo, non è comunque obbligata a concludere il procedimento con l’assunzione. Il presente avviso, completo del relativo modulo fac – simile di domanda, verrà pubblicato all’Albo on line, e sarà consultabile anche sul sito web del Comune di Castiglione della Pescaia al fine di assicurarne la massima diffusione».

Per qualsiasi chiarimento o informazione ulteriore potrete rivolgervi all’Ufficio Personale del Comune di Castiglione della Pescaia (tel.: 0564.927161 – 64, e-mail: b.lorenzini@comune.castiglionedellapescaia.gr.it, f.mucci@comune.castiglionedellapescaia.gr.it).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.