Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Molesta la figlia e picchia la moglie. L’avvocato: «Temono di uscire di casa»

Più informazioni su

GROSSETO – Maltrattamenti e abusi, una situazione d’inferno quella che si sono trovate ad affrontare due donne, madre e figlia. «Assisto una ragazza che, due anni or sono, è stata vittima di abusi dal parte del padre ed attualmente è in corso il processo per tale reato: da quel fatto sono scaturiti molti altri procedimenti a carico del padre». A parlare è l’avvocato Thomas Vignoli che assiste le due donne.

«Il padre, ovviamente, non vive più in casa e iniziata la pratica di separazione non ha ancora corrisposto la somma disposta dal giudice in sede provvisoria e questo ha fatto nascere un altro processo penale a carico del padre. Se la situazione non fosse già abbastanza complicata si sono aggiunte un’altra denuncia, fatta dalla moglie, visto che durante una conversazione telefonica il padre ebbe a minacciarla».

«Sono stati richiesti provvedimenti restrittivi ma nulla: ieri la madre della ragazza vittima di abusi è stata picchiata dall’ex marito. Lunedì sarà depositata un’ulteriore querela in cui si chiederà nuovamente un provvedimento restrittivo. La donna, esasperata per la grave situazione familiare e finanziaria, ha adesso terrore di uscire di casa per andare a fare qualsiasi cosa, e si è vista costretta a modificare, se non annullare, la propria vita di relazione» conclude Vignoli.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.