Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Europei di baseball: Olanda batte Italia per manifesta superiorità

Più informazioni su

GROSSETO – L’Italia non ha retto il batti e corri di un’Olanda non padrona di casa ma, decisamente padrona del campo. Frenati per manifesta superiorità per 12-2 dall’Olanda, gli azzurri abbandonano il sogno finale e la possibilità di raggiungere Tokyo. Non male in battuta l’Italia ma il monte di lancio, non ha dato i risultati attesi, totalizzando 11 basi su ball.

L’Olanda ha fatto il suo gioco, con un lanciatore partente, Sam Robberse, che ha tenuto testa fino alla fine. Merita vittoria dunque degli Olandesi, come ha commentato lo stesso manager John Cortese a fine incontro, riconoscendo errori e meriti delle due squadre ma, la concentrazione deve restare alta per chiudere bene la sfida di domani: alle 11, gli azzurri si giocheranno il 3’ posto con la perdente tra Spagna e Repubblica Ceca, gara attualmente in corso allo stadio Jannella.

A lanciare la palla prima del playball Olanda- Spagna di oggi, Vincenzo ‘Vic Luciani, giocatore, allenatore e manager che ha vestito e diretto casacche importanti, onorando e portando in alto anche i colori del baseball grossetano; glorie ed onori che, nel 2007, lo hanno portato ad entrare nel Hall of Fame della Fibs. Nel 2005, Vic Luciani con la sua psicologia e la sua grinta, al fianco di Pedro Medina, porto’ il Bbc Grosseto in Olanda, rientrando con la Coppa dei Campioni.

Ricordiamo domani sera la finale dei campionati Europei alle 20 allo stadio Jannella: l’Olanda sfiderà la vincente tra Spagna – Repubblica Ceca. A lanciare la palla prima del play ball finale, sarà il Sindaco di Grosseto Antofrancesco Vivarelli Colonna, la banda Filarmonica città di Grosseto suonerà gli inni delle nazionali prima della gara.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.