Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Indagine del Noe, sequestrato un capannone per le verniciature

Più informazioni su

GROSSETO – Il Noe di Grosseto ha sequestrato parte di un capannone industriale in cui si eseguivano verniaciature e spruzzatura di resine. L’indagine è stata condotta dal Nucleo operativo ecologico in collaborazione con i carabinieri locali e i forestali.

Nel capannone era presente una cabina di circa 60 metri quadrati in cui, al momento del controllo, due operai stavano spruzzando poliuretano. La cabina chiusa era dotata di un impianto di aspirazione forzata, collegata ad un dispositivo per l’abbattimento dei fumi collocato all’aperto, fuori dallo stabilimento, con una tubazione in acciaio per le emissioni in atmosfera. Questo tipo di produzione genera una serie di rifiuti speciali, come scarti generati dal taglio e dalla sagomatura dei manufatti in plastica, cartone e polistirolo, del relativo packaging e dei residui di vernici e resine impiegati per la rifinitura di tali oggetti.

Il responsabile dello stabilimento non è stato in grado di esibire la necessaria autorizzazione alle emissioni in atmosfera conseguenti a tali lavorazioni. Nell’attesa che porti la documentazione mancante la parte dello stabile è stata sequestrata in via cautelare così da evitare potenziali danni per l’ambiente se l’impianto fosse inidoneo a trattenere le particelle inquinanti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.