Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, l’Argentario elegge il nuovo presidente: «Più qualità tecnica e rinnovo dei mezzi di trasporto»

PORTO SANTO STEFANO – L’Argentario Calcio ha un nuovo presidente: eletto alla guida della società Amerigo Loffredo.

«La società sportiva dilettantistica si è riunita in assemblea – illustra una nota dell’Argentario Calcio – presso la propria sede sociale, giovedì 12 luglio per deliberare sul rendiconto della stagione appena conclusasi, sul preventivo della prossima stagione e sull’elezione del nuovo presidente. Ricordando che l’attuale consiglio direttivo, eletto l’anno passato, era al suo primo impegno stagionale, c’è da essere soddisfatti per la situazione economico-finanziaria della società che pone le basi per lo sviluppo di alcuni impegni per la stagione 18/19».

«In primis – prosegue la nota – l’affiliazione al Football Academy A.C. Perugia, un progetto tecnico di formazione e di informazione tecnica per lo sviluppo e la crescita della nostra Scuola Calcio: una collaborazione per i prossimi due anni che non peserà sulle quote di iscrizione delle famiglie. Anzi, per essere più precisi, il consiglio ha deliberato di fissare le tariffe per l’iscrizione alla Scuola in 120€ a trimestre ed una tantum di 10€ come quota di iscrizione iniziale, mantenendo le agevolazioni per il secondo iscritto, i redditi ISEE e quant’altro serva per permettere a tutti di fare calcio. Come seconda iniziativa, l’impegno è la sostituzione dei nostri mezzi di trasporto, ormai arrivati alla pensione».

«In ultimo – conclude la società – ma non per ordine di importanza, l’elezione dei vertici della società con l’acclamazione di Amerigo Loffredo come presidente ed il rientro nel consiglio di Stefano Loffredo, come vice presidente. Ci auguriamo di aver posto della basi solide affinché l’attività dell’Argentario Calcio vada nella direzione indicata dall’assemblea di giovedì scorso per il bene della nostra società ma soprattutto per il bene dei nostri giovani atleti».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.