Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Comune crea uno sportello d’ascolto itinerante: si parte da Braccagni

GROSSETO – «Un tecnico del Servizio manutenzioni e un agente della Polizia municipale saranno una volta a settimana nelle frazioni grossetane per raccogliere le indicazioni dei cittadini sugli interventi da compiere negli spazi pubblici, che si tratti di strade, marciapiedi, spazi verdi. E parte degli interventi, anche sulla base di indicazioni ricevute già in passato dalla popolazione, saranno subito messi in atto» a farlo sapere il Comune.

La prima frazione ad essere interessata sarà Braccagni, lunedì 16 luglio: il giorno stesso saranno eseguite, assieme alla ditta, le opere di bitumatura in alcune vie, mentre le altre opere richieste dalla popolazione – dove considerate necessarie o urgenti e di competenza del Comune – saranno programmate o comunque inserite nei piani di intervento previsti dall’Amministrazione comunale. Le altre saranno segnalate agli enti di competenza, così da avere un quadro dettagliato della situazione per ogni area.

“Avevamo annunciato massima attenzione per le frazioni – dice il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna – ed ecco che ci apprestiamo a fare un tour operativo nelle varie zone di Grosseto. Il calendario degli appuntamenti sarà definito di settimana in settimana, proprio per assicurare sul posto la presenza di un vigile urbano e di un tecnico delle manutenzioni e, dove possibile, anche di una ditta per gli interventi più immediati e veloci. Ci piace dare risposte concrete e questo è l’esempio: uniamo la fase di ascolto della popolazione a quella operativa così da ottenere immediatamente risultati concreti, senza doverli mandare. Quando – in linea con le risorse economiche e le autorizzazioni n- è possibile entrare in azione subito perché rimandare? La presenza dell’agente della Polizia municipale servirà anche a regolare il traffico durante la realizzazione delle opere”.

Il servizio è assicurato grazie alla stretta collaborazione tra gli assessorati ai Lavori pubblici e alla Polizia municipale di Grosseto: “La partenza da Braccagni vuole essere un messaggio ben preciso – dicono Riccardo Megale, Lavori pubblici, e Fausto Turbanti, Polizia municipale -: questa Amministrazione comunale è presente e attenta alle esigenze dei cittadini. Di settimana in settimana definiremo le altre destinazioni di questo giro delle frazioni, coprendo sia l’estate che l’autunno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.