Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Baby attore maremmano debutta a Cinecittà, poi partirà per il tour italiano

Più informazioni su

ALBINIA – Domani a Cinecittà World debutta il nuovo musical dedicato a una delle favole immortali, “Biancaneve e i sette nani”, e nel cast c’è anche il giovane talento maremmano Manuel Rosati.

Manuel aveva sette anni e mezzo quando ha iniziato recitazione,la sua vita come dice lui, adesso ne ha 13 e frequenta il corso di recitazione ad Albinia, il suo paese, nell’associazione Agape e ancora ne fa parte. Dall’anno scorso, grazie a un provino, è entrato a far parte del corso Gold, dell’accademia Mtda di Fiumicino con Simone Leonardi.

Il ragazzo dopo dei talent, “Tra sogno e realtà” e “Italia’s got talent”, a cui ha partecipato con buoni risultati, a Roma ha trovato la possibilità di crescita e di studio: «Siamo stati informati – racconta il padre Mauro – che c’era la possibilità di far parte, facendo un provino, di questa compagnia di soli ragazzi dagli 8 ai 16anni, i Ciprix di Francesca Cipriani che ne è ideatrice e responsabile».

Superato il provino, dal 29 giugno Manuel è immerso ininterrottamente nelle prove a Cinecittà World, dove domani ci sarà la prima: «E’ entusiasta – sottolinea il padre – il lavoro è duro perché tutti i giorni, sette ore al giorno non è un gioco, ma ci avviciniamo a quella che si può chiamare la professionalità di questo lavoro e tutto ciò che lo circonda, serietà, disciplina e impegno».

Sabato 14 Luglio alle 18 debutta, quindi, “Biancaneve e i sette nani” con un cast di soli bambini e ragazzi, dagli 8 ai 16 anni: «Prodotto da Ciprix e Tortuga – spiegano gli organizzatori – sarà un’opportunità unica per vedere in anteprima uno spettacolo previsto in tour in tutta Italia. Per tutti i bambini e per quelli che si sentono bambini dentro».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.