Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanità più semplice, anche a Grosseto: arrivano i servizi online

I vantaggi per i cittadini grossetani tra totem, sito internet e piattaforma regionale. Cosa si può fare

Più informazioni su

 

GROSSETO – Una sanità semplice, sicura e veloce, che facilita la vita del cittadino attraverso le nuove tecnologie, i sistemi informatizzati e i servizi online. Anche la Asl Toscana sud est, attraverso i totem collocati nelle strutture aziendali ed il sito internet, consente agli utenti di fruire velocemente ed in modo efficace di alcuni servizi in linea con le scelte della Regione Toscana che si è dotata di piattaforme innovative per garantire una serie di servizi online. Ecco una panoramica.

I Totem hanno funzioni di informazione, consentono di evitare le file al CUP, stampare i referti di laboratorio e gli attestati di esenzione. Inoltre possono essere usati per pagare (al momento è possibile solo con circuito “Pago Bancomat” ma è stata appena aggiudicata la gara Estar per sostituire tutti i Totem con altri più performanti). Per utilizzarli è necessario avere la Carta sanitaria elettronica attivata. In provincia di Grosseto sono così distribuiti nelle varie sedi Asl, tra ospedali e Distretti:

Campagnatico, 1; Castel del Piano, 1; Santa Fiora, 1; Castiglion della Pescaia, 1; Cinigiano, 1; Follonica, 1; Gavorrano, 1; ospedale di Grosseto, 4; Grosseto via Don Minzoni, 1; Magliano, 1; Manciano, 1; Massa Marittima, 1; Montieri, 1; Orbetello, 1; Paganico, 1; Pitigliano, 1; Porto Santo Stefano, 1; Roccastrada, 1; Scansano, 1; Scarlino Scalo, 1; Sorano, 1.

Inoltre attraverso il sito www.uslsudest.toscana.it, il cittadino grossetano può prenotare la visita con la Commissione medica patenti. Dall’inizio del 2018, sono stati circa 200 gli utenti che hanno usufruito di questa opportunità.

Per quanto riguarda i servizi disponibili tramite Carta Sanitaria Elettronica (CSE) messi a disposizione dalla Regione l’accesso può essere effettuato tramite tessera sanitaria da inserire in un lettore smart-card (in vendita presso gli sportelli di Anagrafe Sanitaria aziendali presso i Distretti, ad un costo di circa 4 euro). Per informazioni sulla CSE, è consigliata la consultazione delle domande frequenti (FAQ) al seguente indirizzo web : http://www.regione.toscana.it/servizi-online/servizi-sicuri/carta-sanitaria-elettronica/domande-frequenti. La CSE permette di consultare il proprio Fascicolo sanitario elettronico (questo significa, ad esempio, poter scaricare i referti di laboratorio senza muoversi da casa, così come controllare tutti gli eventi sanitari eseguiti a carico del Servizio Sanitario Nazionale, farmaci compresi) e accedere alle proprie posizioni debitorie nei confronti di Regione Toscana, compreso, ad esempio, il bollo auto.

Un altro sistema particolarmente consigliato per accedere ai servizi è lo Spid, cioè il Sistema Pubblico di Identità Digitale. E’ un unico accesso (username e password) che consente di utilizzare tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione tramite computer, tablet e smartphone. Si tratta di un sistema di autenticazione sicuro che garantisce la tutela dei dati personali che è attivabile dal sito https://www.spid.gov.it/.

Anche pagare on-line è facile. La Regione Toscana ha infatti attivato la piattaforma IRIS ed ha aderito al sistema PagoPA (https://iris.rete.toscana.it/public/) e l’accesso è possibile anche dal sito www.uslsudest.toscana.it. Su IRIS, per mezzo del PagoPa, è possibile fare qualsiasi tipo di pagamento in modalità “Spontanea”, senza cioè avere bisogno della smart-card o SPID. I pagamenti si potranno fare con carta di credito o bonifico bancario. Nel caso si debba pagare un ticket è sufficiente sapere il codice di pagamento, rintracciabile dalla prenotazione e il codice fiscale.

Infine,  disponibile per i sistemi Android e iOS, è attivo Smart SST, la App che offre l’accesso ai servizi online della sanità toscana attraverso dispositivi mobili.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.