Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Orbetello calcio: «Da parte nostra un grosso contributo. Si pensi ai risultati sportivi»

ORBETELLO – «Con non poco stupore abbiamo letto sui quotidiani on line e stampati che, in riferimento alle festa dei 110 anni della Unione Sportiva Orbetello, il portavoce della società, Alessandro Fommei, riferisce che il Comune avrebbe deciso di non dare una deroga sulla durata dei festeggiamenti per motivi burocratici incomprensibili» a parlare sono l’assessore al turismo, Maddalena Ottali, e il consigliere delegato allo sport, Matteo Mittica.

«Ebbene – dicono i due amministratori lagunari – in un incontro ufficiale presso i locali comunali alla presenza dei sottoscritti e dello stesso Fommei, sono stati spiegati nel dettaglio i vincoli regolamentari che impedivano di derogare al regolamento comunale specifico nelle modalità di svolgimento e durata dell’evento, motivazioni che il Sig. Fommei ha ben compreso, o almeno così ha dichiarato nell’occasione, portando peraltro a sostegno della tesi la sua passata esperienza da Sindaco di Orbetello che ben gli permetteva, o avrebbe permesso, la cognizione di tali impedimenti “tecnici”».

«Al tempo stesso – chiariscono Ottali e Mittica – abbiamo dato all’Unione Sportiva, nella persona del suo portavoce, la totale e assoluta disponibilità ad andare loro incontro e aiutarli in ogni modo nello svolgimento di questa importare festa, nel rispetto delle norme come per tutte le realtà sportive e non. Tale disponibilità nei confronti dell’USO ci pare, peraltro, confermata dall’importante e cospicua elargizione di contributo economico nei confronti della società avvenuta pochi giorni dopo l’incontro».

«Dopo i ringraziamenti da parte del Fommei è intervenuta la promessa del medesimo a dare veloce risposta al Comune sui suggerimenti proposti – proseguono gli amministratori – risposta che non è mai arrivata fino alla dichiarazioni incomprensibili sui giornali.
Da parte nostra confermiamo la totale disponibilità a sostenere in ogni modo la USO per la sua storia prestigiosa e il grande livello di giovani calciatori ed ex che con abnegazione ogni giorno si prodigano per essa»

«Non vorremo però il Sig. Fommei confondesse il suo ruolo “politico” – concludono assessore e consigliere – con quello dirigenziale della USO, perché certo non ci sembra il giusto modo per far finalmente risalire la stessa compagine orbetellana nelle categorie calcistiche che merita e dalle quali, purtroppo, continua ad essere lontana da anni».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.