Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I cuochi toscani per il Meyer: «La festa di Sole scalda la Maremma» foto

Più informazioni su

GROSSETO – La luce di Maria Sole Marras ha illuminato la Cava di Roselle nel fine settimana tra la fine giugno e l’inizio di luglio.

La Festa di Sole si è svolta sabato 30 giugno, con attività rivolte ai bambini, e domenica 1 luglio con “Chef in Cava” una cena il cui ricavato è andato interamente all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

Maria Sole avrebbe festeggiato proprio il 1 luglio il suo compleanno ed i genitori, Leonardo ed Isabella, hanno voluto ricordarla così con un grande evento che ha fatto brillare il suo ricordo e che permetterà a tanti bambini di avere delle speranze maggiori.

Tutto il ricavato della due giorni verrà infatti destinato per finanziare la Fondazione Ospedale pediatrico MEYER attraverso un progetto di ricerca della neuro-oncologia sviluppato in collaborazione con l’ospedale di Trento che consiste nel garantire l’utilizzo della protonterapia.

Festa di Sole 2018

L’Unione Regionale dei Cuochi Toscani, coinvolta attraverso il Presidente Roberto Lodovichi presente all’evento, ha accolto con gioia la richiesta dei genitori di Sole trovando il sostegno di tanti associati, nonostante la piena stagione.

Nella giornata di sabato, per l’Unione Regionale dei Cuochi Toscani è stata presente la D.ssa Barbara Lapini con la “Banda dei Piccoli Chef” che ha realizzato laboratori sulla pasta e sulla corretta alimentazione.

L’impegno prevalente dell’Unione Regionale dei Cuochi Toscani si è però riversato sulla cena di domenica con “Chef in Cava”.

I Cuochi di URCT hanno allestito una parte dell’aperitivo curata prevalentemente delle Lady Chef Toscane con diverse tipologie di finger freschi e colorati, pizze, torte salate ed un piccolo angolo dedicato al senza glutine.

Al ricco aperitivo, caratterizzato da prodotti tipici ed eccellenze del territorio, è seguita la cena allestita nella suggestiva cornice della cava realizzata da quattro noti Chef: Matteo Donati, Maria Probst, Emilio Signori, e Paolo Rufo.

Matteo Donati, che con grande maestria ha coordinato l’aperitivo e la cena, ha presentato una tartare di manzo maremmano, maionese di acqua di pomodori e alici, uovo marinato e sorbetto al lampone.

Maria Probst chef stellata ed aderente dell’Associazione Cuochi di Firenze, che subito ha accolto l’invito della famiglia Marras, ha realizzato per l’occasione un tortello ripieno di pollo gratinato con mandorle e salsa di lime.

Ad Emilio Signori il piacere di presentare uno stracotto di maremma al Morellino, sformato di sedano rapa e patate con gocce di melone e menta.

Donati e Signori sono entrambi aderenti all’Associazione Cuochi di Grosseto che hanno onorato con piatti superlativi molto apprezzati dai presenti.

Per concludere la cena una nota di dolcezza con la creazione esclusiva di Paolo Rufo “La Freschezza nel Sole”.

La serata, condotta con garbo e professionalità da Rita Martini, ha visto momenti di intrattenimento alternati, come era ovvio fosse, a forti emozioni per concludersi poi con un’asta di vini battuta dal Delegato di AIS Grosseto Antonio Stelli, che ha portato un contributo ulteriore alla causa.

Pur non potendo presenziare anche la chef stellata Valeria Piccini ha voluto portare il suo saluto con un video messaggio proiettato nel corso della serata.

Un ringraziamento particolare agli associati URCT che hanno contribuito all’iniziativa: le Lady Chef della Toscana Sara Barbara Guadagnoli, Emanuela Ghinazzi e Chiara Caporali dell’Associazione Cuochi di Arezzo – Antonella Celio, Tina Celio, Michela Ilaria, Argentina Mazzucato, dell’Associazione Cuochi Grosseto – Delegazione Costa d’Argento Bruna Malegni, Luciana Galeotti, Franca Galeotti, Lucia Grotti dell’Associazione Cuochi di Massa Carrara e Mariella Lencioni dell’Associazione Cuochi di Lucca. Con le Lady Chef una delegazione del Dipartimento di Solidarietà Emergenza FIC della Toscana composta dal Presidente Regionale Gian Carlo Cliceri e da Michele Cocola e Gilberto Galligani. Alla realizzazione e gestione del corner aperitivo di URCT hanno collaborato altresì il Presidente dell’Associazione Cuochi di Grosseto Paolo Santi – Greco Gianpiero Cesareo, Lorenzo Di Roberto, Corrado Corridori ed Umberto Amato dell’Associazione Cuochi Grosseto – Delegazione Costa d’Argento e gli chef Fabio Rispoli e Maurizio Bianchi dell’ Associazione Cuochi di Massa Carrara.

Le iniziative per i bambini il sabato e la cena della domenica, che ha visto la partecipazione di ben 250 persone, hanno certamente contribuito in maniera importante alla ricerca ma questo è solo un primo passo che i genitori di Sole hanno già dichiarato voler ripetere ogni anno in occasione del compleanno della piccola.

“L’Amore vince sempre” e Sole ce lo ha dimostrato anche in questa occasione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.