Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gora delle Ferriere: verso la costituzione il comparto irriguo

Più informazioni su

FOLLONICA – Si è aperto lo scorso 25 giugno un percorso ancora tutto da costruire, ma già bene definito, volto a creare un nuovo comparto irriguo sul canale Demaniale d’Irrigazione “Gora delle Ferriere”. A questo primo incontro, al quale hanno partecipato la Regione Toscana con il Genio Civile Toscana Sud, il Comune di Follonica ed il Consorzio di Bonifica 5 Toscana Costa, si sono definite le linee guida per la costituzione di un impianto irriguo collettivo a servizio delle aziende agricole, del comparto industriale, dei tantissimi cittadini che coltivano piccoli orti, ma anche a beneficio dei Comuni per l’utilizzo pubblico della risorsa acqua in quella porzione di territorio. In virtù di questa progettazione con la quale la Regione Toscana ha riconosciuto il Consorzio 5 Toscana Costa come l’interlocutore unico per la gestione del Canale Demaniale di Irrigazione e del relativo comparto, si procederà ad una ricognizione delle opere presenti sul canale nei Comuni di Massa Marittima e Follonica, delle proprietà esistenti, nonché delle concessioni ad oggi in essere.

La Polizia Provinciale nei prossimi mesi, infatti, effettuerà dei sopralluoghi e dei controlli per verificare la realtà dell’area. Il Consorzio 5 Toscana Costa, conta di portare a termine questo percorso entro l’anno con il supporto delle due Amministrazioni Comunali interessate, per poter inaugurare il nuovo comparto irriguo per la prossima stagione estiva. In tale contesto gli utenti ed utilizzatori verranno riuniti in un comprensorio irriguo con l’individuazione di un tributo per la copertura dei costi del servizio come gia avviene, ad esempio, per altri impianti gestiti dal Consorzio nella Val di Cornia.

Ad agosto, come di consueto, il Consorzio 5 Toscana Costa, con incarico all’Unione Montana Colline Metallifere, effettuerà la manutenzione ordinaria sul canale Gora delle Ferriere, per l’occasione si richiede ai frontisti la loro collaborazione, nel rimuovere eventuali materiali di risulta, o comunque strumentazione privata (gomme, pompe ecc.) che possa ostacolare o rendere difficoltosi i lavori di sfalcio e trinciatura con i mezzi meccanici.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.