Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Parte oggi il trenino che porterà turisti e grossetani alla scoperta dei monumenti della città fotogallery

GROSSETO – Dura 40 minuti il tour della città di Grosseto, passa dalle Mura, dal centro storico, raccontandone la storia. È il trenino della società City Explorer che da questo pomeriggio attraverserà il capoluogo portando in giro turisti e grossetani.

«Questa – ha affermato il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna – è una nuova opportunità per la città. Puntiamo sullo sviluppo turistico, in special modo del centro storico. Si tratta di un servizio divertente, per visitare la cinta muraria e toccare i punti storicamente più importanti».

Il tour è accompagnato da una spiegazione in italiano e inglese. «Un percorso suggestivo» lo definisce Alessandro Capitani, presidente dell’istituzione le Mura. «È una sfida – precisa il vicesindaco Luca Agresti -. Sino ad ora questo è un servizio che avevamo proposto solo nelle località di mare. Invitiamo anche le famiglie a partecipare, anche perché, se il servizio funziona, sarà l’inizio di un percorso».

Un servizio tutto di iniziativa privata, su cui il titolare dell’azienda ha iniziato a lavorare a gennaio. «Vogliamo che la gente veda Grosseto con occhi diversi – afferma Andrea Tarli titolare di City Explorer – daremo una mappa a chi sale, così che, una volta scesi, i turisti possano tornare a vedere quei monumenti».

Si tratta di una iniziativa privata senza contributi pubblici, e che ha portato all’assunzione anche di 4-5 ragazzi. Il tour costerà 6 euro per gli adulti e 4 per i bambini. Mentre i bimbi sotto i quattro anni viaggiano gratis, e ci sono particolari sconti per le famiglie. Il tour partirà da piazza Gioberti, e lì è stato allestito un info-point per acquistare i biglietti ma anche per avere informazioni sulla città.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.