Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vela, il grossetano Vitale vince il giro dell’Isola d’Elba

Più informazioni su

GROSSETO – “Twin Soul B”, il Mylius 80 piedi di Gandini, con a bordo il velista grossetano Luca Vitale, primo in tempo reale e in classifica ORC, al giro dell’Isola D’Elba “Elbable”.

Lo Yacht Club Cala de’ Medici e il Circolo della vela di Marciana Marina hanno organizzano il giro dell’Elba “ ELBABLE ”.
La manifestazione si è svolta da Venerdì 22 Giugno a Domenica 24 Giugno, giorno di chiusura della manifestazione, dove alle 10 si è svolta la Premiazione e colazione presso il Circolo della vela di Marciana Marina.
La regata vera e propria ha avuto inizio Sabato 23 Giugno, alle 8 del mattino nello specchio d’acqua antistante Marciana Marina, dove, la flotta è stata divisa nelle rispettive classi IRC,ORC e Gran Crociera.

La regata si è svolta attorno all’Isola D’Elba, dove, ogni armatore, durante il breafing svolto il giorno prima, ha deciso se compiere il percorso in senso orario oppure antiorario, decisione che non poteva essere mutata in seguito «Il percorso dell’Elbable – dice Luca Vitale a bordo di Twin Soul B il Mylius 80 dell’armatore Luciano Gandini – prevede da sempre, un giro completo dell’ Isola dell’Elba, con partenza e arrivo a Marciana Marina; a metà percorso, viene posizionata una boa, dove vengono presi per prudenza, in caso di interruzione causa assenza di vento, i tempi parziali al passaggio, che in caso di riduzione del percorso, fa classifica».

«Twin Soul B la nuova e bellissima barca del cantiere Mylius, messa in acqua appositamente per le regate svolte un mese fa a Capri – prosegue Vitale – decide, viste le previsioni meteo, di effettuare il giro dell’Isola d’Elba in senso orario; alla partenza erano presenti venti da 68 gradi di intensità, sui 10/15 nodi e facendo una ottima bolina fino a Portoferraio e in seguito a Cavo, Twin Soul B tagliava in poche ore il traguardo intermedio a Rio Marina, primi in tempo reale»

«Il calo di vento, previsto nei pressi di Punta Calamita – continua Vitale- ha purtroppo rallentato le imbarcazioni in vantaggio, riaprendo di fatto la regata e avvantaggiando le barche che seguivano, nello specifico Oscar 3, l’altro bellissimo Mylius 65, vincitore in tempo compensato IRC. La regata è poi proseguita con andatura per lo più di bolina direzione vento 250 gradi, con venti che hanno consentito di chiudere in un tempo record la regata di circa miglia marine 50, in solo 6 ore 51 minuti e 22 secondi, tagliando il traguardo primi in tempo reale alle 15:06, davanti all’intera flotta, assicurando a Twin Soul B la prima posizione in classe ORC»

Prossimo impegno per il velista grossetano Luca Vitale Il Campionato Italiano Platu 25 che si svolgerà a Livorno nel mese di Luglio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.