Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Formazione: due corsi gratuiti da barman e parrucchiere per i ragazzi che hanno lasciato la scuola

Più informazioni su

GROSSETO – Due corsi biennali gratuiti da 15 ragazzi ciascuno per apprendere una professione e riscattarsi dopo aver lasciato gli studi superiori. È l’offerta promossa a Grosseto dall’agenzia formativa Formatica, grazie al completo finanziamento da parte della Regione Toscana tramite le risorse del POR FSE 2014/2020, nell’ambito di Giovanisì (www.giovanisi.it), il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani. Le proposte, con inizio a settembre 2018 e termine a giugno 2020, riguardano uno il settore degli acconciatori, l’altro quello della somministrazione e della ristorazione. Sia il corso ‘PaP, percorso per acconciatore professionale’ che ‘Co.Sa., Competenze per operatore di sala e bar’ sono strutturati su una durata totale di 2100 ore di attività, di cui 800 di alternanza scuola lavoro.

Il corso prevede un esame finale al termine del quale viene rilasciata una qualifica Europea di III livello. Collaborazioni sono state attivate con la Uisp, per le attività motorie, e con il Cnr per il progetto ‘Avatar’ volto alla promozione del benessere e della salute tra gli studenti.

Per entrambe le proposte formative la sede delle lezioni sarà quella di TS Società Cooperativa, in via General Cantore 33, partner di Formatica assieme al Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti Cpia 1 di Grosseto e Bluinfo Formazione Sas (quest’ultimo solo per il progetto ‘Co.Sa’).

Le iscrizioni scadono il prossimo 21 luglio. Per informazioni ci si può rivolgere a Formatica Scarl (referente Giulia Tramonti) al numero 050580187, scrivere a tramonti@formatica.it o cliccare sul sito www.formatica.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.