Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al via i saldi estivi: ecco tutto quello che bisogna sapere per fare buoni acquisti

Più informazioni su

GROSSETO – Siamo ai saldi: la stagione non è di fatto ancora decollata, il caldo non è ancora arrivato ed è già ora di sconti. Il 7 di luglio parte infatti ufficialmente la stagione dei saldi estivi che andrà avanti, in Toscana, sino all’1 settembre. Senza gravare troppo sulle finanze c’è dunque l’opportunità, per residenti e turisti, di “rifarsi (finanze permettendo) il guardaroba estivo”.

Il consiglio è, come sempre, di fare un giretto per negozi già nei giorni precedenti per vedere i prezzi e valutare se gli sconti sono effettivi. Ricordare poi che saldi non significa abdicare ai propri diritti: conservate lo scontrino perché, come sottolinea anche il Codacons, se il capo è difettoso il negoziante è tenuto a cambiarlo e, se non ha un capo uguale, a restituire indietro quanto pagato (non un buono ma denaro). Ci sono due mesi di tempo per cambiare il capo difettorso.

I capi in vendita dovrebbero essere quelli della stagione in corso: può darsi che qualche taglia manchi. Se così non fosse, e ci fosse obiettivamente troppa scelta di colori e taglie dubitate: forse è stato fatto un “rifornimento” di merce ad hoc e la qualità potyrebbe non essere quella abituale.

Cercate di avere le idee chiare su cosa volete comprare: eviterà spese inutili di cose che non vi servono. Se non avete dei commercianti di fiducioa a cui rivolgervi, girate per più negozi, anche per confrontare i prezzi.

Gli sconti in principio non saranno alti – ricorda sempre il Codacons: diffidate di chi propone subito il 50% e più. Magari si tratta di capi di stagioni scorse, oppure il prezzo è stato gonfiato precedentemente. Nel cartellino deve essere esposto sempre il vecchio prezzo, il nuovo e la percentuale di sconto. Infine i negozianti che durante l’anno consentono pagamenti bancomat devono accettare il pagamento elettronico anche durante i saldi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.