Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Minacciano un giovane puntandogli le forbici alla gola e gli rubano la consolle dei videogiochi

Più informazioni su

GROSSETO – Gli hanno puntato un paio di forbici appuntite alla gola, minacciandolo. Due uomini di 26 e 40 anni, entrambi marocchini, sono stati arrestati con l’accusa di rapina ai danni di un giovane grossetano.

I due stranieri ieri alle 12.30 si trovano davanti alla Caritas, in via Alfieri a Grosseto. Notando un giovane che giocava con una consolle portatile gli avevano chiesto di poterla visionare.

Una volta presa la consolle uno dei due se la era infilata in una tasca dei pantaloni, quando però il giovane aveva chiesto di riaverla lo avevano minacciato con le forbici. L’immediato intervento dei Carabinieri ha permesso di identificare i due soggetti, entrambi gravati da precedenti penali e di polizia ed irregolari sul territorio nazionale, che sono stati trovati in possesso della consolle sottratta al proprietario nonché delle forbici utilizzate per minacciarlo.

I due si trovano in carcere a Grosseto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.