Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Palio della Granocchia, aggiudicata la realizzazione del cencio: ecco chi è l’artista

PAGANICO- Sarà l’artista senese Claudia Nerozzi a dipingere il cencio per il 42esimo Palio della Granocchia che si correrà a Paganico domenica 2 settembre. Il consiglio dell’Associazione Pro Loco Paganico, integrato dai quattro Rioni, ha scelto l’affermata pittrice che lo scorso anno aveva già partecipato al concorso bandito dall’Associazione per la pittura del Palio della Granocchia, vinto poi da Paola Imposimato.

«La commissione giudicatrice del concorso – spiega la Pro Loco – aveva segnalato il bozzetto presentato da Claudia Nerozzi come particolarmente degno di nota e l’artista si era classificata al secondo posto».

Claudia Nerozzi è nata a Siena 5 marzo 1987, si è diplomata Maestro d’arte all’Istituto d’Arte Duccio di Buoninsegna di Siena. Ha realizzato il Drappellone per il Palio di Siena del 2 luglio 2013, vinto dalla Nobile Contrada dell’Oca; ha dipinto inoltre i drappi per Fucecchio, Castiglion Fiorentino,Bomarzo,Buti,Monticiano, Ronciglione e per il palio dei Ciuchi di Asciano. Dal 2004 ad oggi ha esposto in numerose località italiane , in collettive e personali,collabora con con le sue creazioni artistiche con l’emittente televisiva Canale Tre Toscana per il programma “Dietro la Festa” di Virginia Masoni e Massimo Reale. Degne di nota anche le illustrazioni per il volumi “Dove nasce la verbena” di J. Bruckman e per il numero unico della Contrada della Pantera. Sempre per la contrada della Pantera ha dipinto i ceri votivi offerti in Duomio per la solenne processione del 14 agosto.

«L’appuntamento adesso è con la tradizionale Cena del Buonagurio – conclude l’associazione – sabato 18 agosto nella piazzetta del Leccio quando spetterà al presidente della Pro Loco, Fabio Simoncelli e al Sindaco, Alessandra Biondi, svelare l’ambito cencio».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.