Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Confindustria, arriva il nuovo responsabile della delegazione di Grosseto. Ecco chi è

Più informazioni su

GROSSETO –  «Giovanni Mascagni è il nuovo responsabile delegazione di Grosseto di Confindustria Toscana sud» a farlo sapere una nota ufficiale di Confindustria.

Giovanni Mascagni è stato designato dal Consiglio Generale di Confindustria Toscana Sud Responsabile della Delegazione di Grosseto. Mascagni succede nella funzione al Direttore Generale dell’Associazione Antonio Capone che continuerà a ricoprire il ruolo di Responsabile della delegazione di Siena.

Giovanni Mascagni, laureato in Scienze della Comunicazione, collabora con l’Agenzia formativa Assoservizi di Grosseto dal 2001 occupandosi di progettazione e coordinamento di progetti formativi rivolti a giovani ed a lavoratori. Esperto nella gestione di progetti internazionali, ha coordinato progetti Leonardo ed Erasmus+. Con la nascita di Confindustria Toscana Sud è stato nominato nel 2017 Responsabile dell’Area Education dell’associazione. Dal 2003 al 2015 è stato Direttore della Fondazione Giovanni Chelli, ente gestore di scuole paritarie dell’infanzia, secondarie di primo grado e secondo grado ed è stato docente a contratto dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” dal 2015 al 2017 nell’ambito del Master post laurea in “Europrogettazione e Professioni Europee”.

«La nomina di Mascagni – commenta Confindustria – rappresenta un ulteriore tassello di consolidamento del progetto di fusione tra le associazioni di Arezzo, Grosseto e Siena al fine di migliorare i servizi e le attività associative rivolte alle imprese aderenti a Confindustria.
A Mascagni va l’augurio di buon lavoro da parte di tutto il Consiglio Generale di Confindustria Toscana sud e del Presidente di Grosseto Francesco Pacini».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.