Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Caos parcheggi a Marina di Grosseto, Confesercenti: «Così si scoraggia il turismo»

GROSSETO – «Cosa intende fare l’amministrazione comunale per la situazione parcheggi a Marina di Grosseto?». Lo chiede la Confesercenti, preoccupata che questo fine settimana si ripeta quanto avvenuto lo scorso week-end, quando decine di auto parcheggiate lungo la strada sono state multate.

I turisti hanno infatti trovato il grande parcheggio tra Fiumare e Canova chiuso, 400 posti auto che sono venuti a mancare ai villeggianti che hanno parcheggiato dove hanno potuto, i più in divieto di sosta.

Il rischio, secondo Confesercenti, è che «senza parcheggi, e con il relativo rischio multe, si scoraggi il turismo, a scapito delle attività commerciali e balneari, peraltro in una stagione che deve ancora partire. A questo si unisce l’aumento delle tariffe dei parcheggi deciso a inizio stagione».

«Magari, piuttosto che fare contravvenzioni alle auto in sosta, sarebbe stato il caso di utilizzare Polizia municipale e vigili volontari per informare i turisti del divieto e del relativo rischio multe, e facendo una maggiore informazione nei confronti dei turisti anche nei giorni precedenti. L’Amministrazione deve mettere in condizione i bagnanti che scelgono Marina di Grosseto di poter parcheggiare senza compiere infrazioni, rischiando una sanzione a fine giornata».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.