Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scuola di Albinia, Casamenti: «Progetto da 5 milioni die uro: presto l’approvazione»

ORBETELLO – «Appena ci siamo insediati abbiamo lavorato contemporaneamente a tanti progetti riuscendo ad attivare in tutto il territorio comunale milioni di euro in opere  pubbliche, alcune delle quali terminate, altre in fase di realizzazione, altre ancora in gara – afferma il sindaco di Orbetello Andrea Casamenti -. Per la frazione di Albinia siamo riusciti, dopo anni di attesa, a risolvere il problema del bocciofilo i cui lavori sono in corso di realizzazione; ma con grandissimo impegno abbiamo dedicato 24 mesi alla risoluzione dell’annoso problema della nuova scuola elementare di Albinia che si trascinava senza soluzione dal 2012».

«Un grandissimo lavoro è stato svolto senza sosta dall’attuale delegato ai lavori pubblici Roberto Berardi coadiuvato dai nostri uffici e dai rappresentanti di Albinia assessori Luca Minucci, Chiara Piccini e Luca Teglia – prosegue il primo cittadino -. Finalmente dopo 24 mesi di grande lavoro della nostra Amministrazione comunale e a distanza di quasi sei anni da quel tragico avvenimento, con tutti i pareri definitivi ricevuti e la chiusura della lunga procedura di verifica e validazione del progetto, possiamo finalmente andare ad approvare in giunta il progetto esecutivo per la realizzazione della nuova scuola elementare di Albinia e immediatamente dopo attivare la gara per quasi 5 milioni di Euro.  Ci sarebbe da festeggiare alla imminente riunione di giunta che approverà il progetto esecutivo ma andiamo oltre, preferiamo continuare a lavorare per i cittadini risolvendo problemi annosi. Per la frazione di Albinia dopo i lavori del bocciofilo ci sarà quindi una nuova, concreta ed importantissima risposta da parte dell’attuale Amministrazione comunale».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.