Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ecco la squadra di Biondi: per ora nomina tre assessori. Il quarto a breve. TUTTI I NOMI

Più informazioni su

GAVORRANO – Andrea Biondi ha scelto. Alla vigilia del consiglio comunale di domani, mercoledì 20 giugno, il neo sindaco di Gavorrano ha comunicato i nomi degli assessori che faranno parte della sua squadra. Per il momento ne ha nominati soltanto tre su quattro, riservandosi di nominare il quarto a breve.

Vice sindaco sarà una donna del partito democratico, Francesca Bargiacchi. Gli altri componenti della giunta sono Stefania Ulivieri (civica) e Daniele Tonini (Pd, primo degli eletti).

«Ho convocato il Consiglio Comunale alla prima data utile dopo il mio insediamento, per nominare la Giunta ed iniziare subito a lavorare a servizio della comunità di Gavorrano. Ho nominato Assessori gli eletti Stefania Ulivieri, Francesca Bargiacchi e Daniele Tonini. Ricercando un mix fra esperienza amministrativa e rinnovamento, che i cittadini ci hanno chiesto con il loro voto ed anche con il loro non voto alle recenti elezioni amministrative».

«Sul quarto assessore, vista la riflessione condivisa fatta direttamente con il candidato Jacopo Sabatini, sulla non opportunità della sua nomina in qualità di Assessore esterno, il sottoscritto si prende carico di individuare in tempi relativamente brevi una figura capace di apportare competenze per il buon lavoro dell’Amministrazione Comunale».

«Ringrazio vivamente tutti i componenti della lista per il contributo di contenuti, impegno ed entusiasmo che tutti hanno profuso in questo progetto, ma nulla deve finire superata la campagna elettorale, infatti è mia volontà che anche i non eletti partecipino alle riunioni preconsiliari, per portare il loro contributo di idee e progetti».

«Stiamo anche riflettendo di istituire un’associazione politica locale Gavorrano Progressista, capace di raccogliere il sostegno e l’adesione dei cittadini che vorranno accompagnare la governance del nostro Comune. Un istituto non alternativo ai partiti, ma parallelo, che stimoli la partecipazione dei cittadini oltre le appartenenze politiche, pur nell’ambito del Centro Sinistra».

«Dal primo giorno di insediamento mi sono messo a lavorare, oltre che alla composizione della Giunta, sui temi più urgenti, fra i quali l’Asilo Nido di Bagno di Gavorrano. Su tale tema incontreremo Giovedì 21 Giugno alle ore 16:30 presso i locali stessi dell’asilo: i genitori dei bambini, gli educatori, i cittadini interessati e la stampa, per ragguagliare tutti della situazione».

Ecco come sono state distribuite tutte le deleghe agli assessori:

Il sindaco mantiene le deleghe all’ambiente, al personale, alla cultura, turismo, urbanistica, attività produttive.

Francesca Bargiacchi: politiche sociali e giovanili, partecipazione, scuola (vicesindaco).

Stefani Ulivieri: Patrimonio e bilancio, pari opportunità,

Daniele Tonini: lavori pubblici, sport, caccia, agricoltura, sicurezza e controllo del territorio.

Il sindaco ha assegnato alcune deleghe anche ai consiglieri:

Giuseppe De Biase: efficienza energetica

Giulio Querci: Parco minerario

Silvia Rossetti: Commercio

Giorgia Bettaccini: Raccolta differenziata

Serena Rossini: Eventi e associazionismo

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.