Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Castiglione arriva la notte bianca e si festeggiano le 5 vele di Legambiente

Il primo giorno dell’estate 2018 a Castiglione della Pescaia oltre alla cerimonia con gli esponenti del cigno verde è in programma la Festa della Musica e la Notte bianca

Più informazioni su

CASTIGLIONE DELA PESCAIA – La prima sera dell’estate a Castiglione della Pescaia viene accolta con tante iniziative. Cerimonia di consegna delle Cinque Vele, Festa della Musica e Notte bianca.

Tutti gli appuntamenti sono stati presentati martedì 19 giugno nella sala del Consiglio comunale dal primo cittadino Giancarlo Farnetani, dal vicesindaco con delega alle politiche ambientali Elena Nappi, dall’assessore alla Cultura e Turismo Susanna Lorenzini e dai componenti del CCN (Centro commerciale naturale).

In occasione di questo importante appuntamento è stato attuato dalle 20:30 alle 00:30 l’ampliamento dell’isola pedonale nell’area centrale del capoluogo.

Arrivando a Castiglione della Pescaia da Marina di Grosseto, al termine di ponte Giorgini, se si vorrà raggiungere Follonica sarà obbligatorio svoltare a destra e percorrere la panoramica. Stessa soluzione arrivando allo svincolo nord nei pressi dei campi da tennis e si desidera arrivare alle Paduline o proseguire per Grosseto.

Rimane immutata la possibilità di potersi servire durante l’orario della ZTL dei due parcheggi centrali di piazza Garibaldi e piazza Pascoli ma se l’automobilista non troverà posto, dovrà tornare verso piazza Ponte Giorgini, svoltando a sinistra da via Colombo e avrà disponibili altre aree destinate alla sosta che si estendono fino alle immediate vicinanze dell’impianto di depurazione.

La zona a traffico limitato, inizia dall’intersezione del palazzo dove attualmente ha sede l’agenzia del Monte dei Paschi di Siena, proseguirà in piazza Dante Alighieri, piazza Orsino Orsini, via Vittorio Veneto, all’altezza dell’ex palazzo comunale e termina in via del Mare.

L’appuntamento di apertura della giornata sarà la consegna delle Cinque Vele.

«Castiglione della Pescaia è capofila del distretto Maremma Toscana – spiegano il sindaco Giancarlo Farnetani e la sua vice Elena Nappi – e gli altri comuni che lo compongono sono: Follonica, Scarlino e Grosseto. A questa area così vasta è stata conferita dall’associazione del cigno verde il terzo posto nazionale per il mare più bello d’Italia, confermandosi fra  le migliori località costiere della penisola. Un importante obbiettivo raggiunto, mai scontato, merito di un meticoloso lavoro portato avanti, raggiungere tutti i parametri necessari, dando la massima attenzione alla sostenibilità ambientale, alla vivibilità e al rispetto del territorio, priorità alla quale non vogliamo rinunciare».

Giovedì 21 giugno, alle ore 18:00 in piazza Orto del Lilli arriveranno i massimi esponenti di Legambiente e consegneranno ufficialmente al sindaco di Castiglione della Pescaia le Cinque Vele. Stefano Ciafani, presidente nazionale Legambiente e Angelo Gentili, responsabile nazionale turismo dell’associazione del cigno verde apriranno il pomeriggio di festeggiamenti.

Dopo la cerimonia della consegna delle Cinque Vele, sempre in piazza Orto del Lilli, prenderà il via la Festa della Musica  con  concerti non stop. Previste le esibizioni di 18 giovani cantanti, musicisti del centro turistico e e 5 band.

«A Castiglione della Pescaia – ricorda l’assessore alla Cultura e Turismo Susanna Lorenzini – torna per il secondo anno consecutivo la Festa della Musica. Il valore del gesto musicale, spontaneità, disponibilità, curiosità, tutte le musiche appartengono a questa festa e ognuno si esprimerà liberamente e la bontà di questa occasione è stata recepita a pieno. Sul palco in piazza Orto del Lilli – conclude Susanna Lorenzini – sono previste le esibizioni di 18 giovani cantanti, musicisti del centro turistico e e 5 band».

Anche il Centro commerciale naturale di Castiglione della Pescaia quest’anno saluta il solstizio d’estate con festeggiamenti fino a tarda notte, partecipando alla Festa europea della Musica.

A partire dalla centrale piazza Orto del Lilli la musica invaderà le strade del borgo, dove le attività commerciali regaleranno allestimenti creativi a tema musicale giocando con strumenti e note.

Alle 18:30 circa sarà inaugurato “Let the music play”, un pianoforte che verrà installato in corso della Libertà, e che potrà essere suonato per tutta la serata. Il primo a cimentarsi alla tastiera sarà il l’artista castiglionese Francesco Landi.

Per le vie di Castiglione si potranno respirare la creatività, la spontaneità e la disponibilità, che contraddistinguono il tema di questa edizione della Festa della Musica, ovvero “Un inno alla gioia”. Negozi aperti fino a tardi e musica dal vivo nei locali del centro, che metteranno in scena diversi generi musicali.

«Ci piacerebbe che il pianoforte a tocco libero “Let the music play” diventasse un’occasione di socializzare per chi vive il nostro centro non solo quella sera,  ma per tutta la bella stagione. Castiglione da il benvenuto all’estate con una festa dedicata alla musica e al divertimento – dichiara Jessica Bello, consigliere del Ccn – e ogni esercizio commerciale darà il proprio contributo con un diverso allestimento e musica dal vivo per allietare passanti ed avventori. La bellezza del nostro paese è infatti merito anche della dedizione personale dei tanti piccoli commercianti che, per fronteggiare la grande distribuzione, offrono la propria particolare selezione di capi e prodotti e una cura personale del cliente, che nelle grandi città è ormai difficile incontrare».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.