Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Santa Fiora: lavori a Bagnore per installare la casetta dell’acqua

SANTA FIORA – L’acqua del sindaco arriva nella frazione di Bagnore. Il Comune di Santa Fiora ha dato il via ai lavori per installare la casetta dell’acqua in via Fratelli Rosselli. Come le altre già in funzione a Santa Fiora e a Bagnolo, anche la casetta dell’acqua di Bagnore erogherà ai cittadini e ai turisti acqua fresca di ottima qualità, liscia, frizzante e leggermente frizzante. L’acqua uscirà 24 ore su 24 microfiltrata e refrigerata. Quella naturale sarà erogata gratuitamente, mentre il costo di quella frizzante e leggermente frizzante sarà di 5 centesimi al litro.

“Il Comune di Santa Fiora – spiega il sindaco Federico Balocchi – tiene molto a questo progetto che prevede l’installazione di casette dell’acqua in tutte le frazioni e nel capoluogo. Quello che intendiamo garantire è un servizio importante per i cittadini sotto il profilo economico, perché consente risparmi di spesa, ed è inoltre una scelta ecologica dal grande valore perché permette a tutti di fruire di un bene prezioso come l’acqua potabile da un erogatore pubblico. Puntiamo così alla riduzione dei rifiuti in plastica derivanti dal consumo diffuso e radicato dell’acqua in bottiglia. La casetta dell’acqua contribuirà a valorizzare l’area.

Il cittadino attingendo l’acqua risparmierà e insieme al Comune darà una mano per la salvaguardia dell’ambiente”.

“La struttura scelta è in legno lamellare di abete ed avrà una forma pentagonale – aggiunge Emiliano Lazzeroni, assessore comunale ai lavori pubblici – abbiamo voluto materiali resistenti alle intemperie, di facile manutenzione e adatti al nostro contesto ambientale. La casetta avrà un aspetto gradevole ma servirà anche alla memoria, perché avrà dei pannelli con foto e cartoline storiche delle Bagnore. Il Comune completerà i lavori creando una barriera verde con essenze rampicanti, schermature e muretti di contenimento.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.