Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Donna aggredita: «Delinquenza fa rima con degrado. Pronti a portare il caso in Regione»

FOLLONICA – “A prescindere dal grave e sanguinoso fatto di cronaca di qualche tempo fa, il problema sicurezza in città appare variegato, complesso e presente da troppo tempo, senza che nessuno abbia mai provato seriamente a risolvere la delicata questione” a parlare è Marco Casucci, Consigliere regionale della Lega Nord, che si dice pronto a portare il caso in Consiglio regionale.

“Per esempio, l’ultimo episodio capitato alla stazione ferroviaria – dice il Consigliere – deve fare ulteriormente riflettere di come la situazione nella predetta area sia sempre più insostenibile. Il tutto, poi, all’inizio della stagione estiva, con ovviamente un naturale aumento di villeggianti che arrivano allo scalo ferroviario follonichese; purtroppo, vista la stagione, vi è anche un deleterio incremento di venditori abusivi che invadono le spiagge.”

“Delinquenza, spesso, fa rima con degrado – precisa l’esponente leghista – e se le zone non vengono rese completamente vivibili, allora si agevolano i malintenzionati. E’ fondamentale, dunque, che Comune e Ferrovie dello Stato dialoghino concretamente e rapidamente per verificare le rispettive competenze e rendere così più presentabile la zona della stazione.”

“Insomma – conclude Marco Casucci – fermo restando l’impegno delle Forze dell’Ordine, magari, purtoppo, alle prese con i soliti problemi d’organico, è necessario che le Istituzioni non si girino dall’altra parte, ma intervengano per alimentare il fondamentale senso di sicurezza nei residenti e nei turisti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.