Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Premio Anna Mari Briganti: ecco le imprenditrici maremmane vincitrici

Più informazioni su

GROSSETO – Si è svolta questa mattina la cerimonia di premiazione 2018 delle tre imprenditrici maremmane selezionate da Soroptimist per il premio “Anna Maria Briganti”.

Patrizia Nalesso, Presidente del Soroptimist Club Grosseto, insieme a Riccardo Breda, Presidente della Cciaa della Maremma e Tirreno, hanno annunciato e premiato le vincitrici della 6^ edizione del Premio Anna Maria Briganti, intitolato “Arti e Mestieri”, diretto a mettere in luce il valore delle donne. Presenti anche gli assessori Chiara Veltroni, del Comune di Grosseto, Fiorenzo Dionisi del Comune di Manciano e la consigliera delegata della Provincia di Grosseto Olga Ciaramella.

Ecco i nomi delle vincitrici. La prima classificata è Elena Guerrini, di Manciano, che ha inventato un progetto di recitazione in spazi privati il cui biglietto è “pagato” con il baratto, un progetto innovativo ma dalle radici antiche. Seconde classificate le tre “Signore dell’olio”, Anna Barberini, Elena Neri e Francesca Quiriconi, autrici di un progetto comune per presentare i propri oli come profumi di eccellenza. Tre imprenditrici, tra l’altro, che sono state seguite dalla Camera di Commercio nella costituzione del contratto di rete. Terza classificata Laura Rossi, milanese innamorata della Maremma, dove gestisce con coraggio e professionalità l’azienda agricola Il Lentisco. Le tre vincitrici hanno ricevuto un assegno in premio che potranno destinare alle proprie attività.

Il Bando ha coinvolto le artigiane e le professioniste, imprenditrici o future imprenditrici maremmane, che hanno elaborato un progetto di valorizzazione del territorio.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.