Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Consuntivo in ritardo: «Iacomelli e la sua giunta certificano la loro inadempienza»

GAVORRANO – «È uscita la notizia che il sindaco uscente Iacomelli ha convocato una seduta del Consiglio Comunale per il giorno prima delle elezioni. Sì, proprio sabato 9 giugno, tra l’altro giornata di silenzio della propaganda elettorale. Ma non vogliamo pensar male». Inizia così la nota della lista Di Curzio Sindaco che critica fortemente l’amministrazione uscente guidata da Elisabetta Iacomelli.

«All’ordine del giorno l’approvazione del Conto Consuntivo 2017. E sulla stampa si leggono titoli che paiono festeggiare tale iniziativa della Giunta Iacomelli che, all’ultimo tuffo, salverebbe la patria. Peccato che nessuno dica che l’approvazione del Bilancio Consuntivo andava fatta, per legge, entro il 30 aprile scorso. E di solito, di fronte a tali ritardi, la Prefettura attua il commissariamento del Comune interessato. Stavolta, invece, ci ha voluto bene, per fortuna. Però, se dobbiamo applaudire agli amministratori pubblici che adempiono in ritardo al loro compito, perchè applichiamo la multa al cittadino che paga in ritardo le tasse comunali? Bell’esempio di giustizia ed equità».

«Con tale approvazione consiliare, nella prossima seduta del 9 giugno, la Giunta del sindaco (uscente) Iacomelli non fa altro che certificare la propria inadempienza agli obblighi di legge e la leggerezza amministrativa che ha caratterizzato i cinque anni del suo mandato. Senza dimenticare che l’Assessore al Bilancio (uscente) della Giunta Iacomelli è del PD, ricandidato con il Biondi e non con la Iacomelli. Caos politico a sinistra, all’ennesima potenza».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.