Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Caserma dei Carabinieri, Insieme per Roccastrada: «Meglio tardi che mai»

Più informazioni su

ROCCASTTRADA – Sul progetto della Caserma dei Carabinieri a Roccastrada intervengono i rappresentanti di “Insieme per Roccastrada” Simonetta Baccetti e Moreno Bellettini.

«Nel 2007 si concretizza la procedura di sfratto per i carabinieri sita in un immobile privato a Roccastrada. Nel 2008 il comune accede a un mutuo presso la cassa depositi e prestiti di 320.000euro per espropriare e acquisire un immobile in via del pino a Roccastrada per realizzare una nuova caserma per i carabinieri. Dopo oltre 10 anni di oblio, promesse elettorali e chiacchiere al vento, il comitato” insieme per Roccastrada “ sollecitato da molti cittadini stanchi di essere presi “in giro”, tramite Moreno Bellettini e Simonetta Baccetti, portano a conoscenza della Procura regionale della Corte dei Conti l’intera vicenda».

«La Procura della Corte dei Conti, chiama gli amministratori comunali a giustificare le loro presunte responsabilità per un probabile danno erariale a danno delle casse comunali, quantificando il medesimo in oltre 426.000 euro da rimborsare al comune, per non avere realizzato la caserma dei carabinieri a Roccastrada».

«In questi giorni, in attesa del responso della giustizia amministrativa, il sindaco Limatola e la sua giunta annunciano di aver conferito ad un tecnico esterno alla macchina comunale, l’ incarico di progettare l’adeguamento, concordato con l’ Arma, della palazzina in via del Pino per adibirla a caserma dei carabinieri. Nel contempo annunciano la stipula di un mutuo di 250.000 euro necessario alla ristrutturazione, e l’inizio dei lavori in autunno del corrente anno. Meglio tardi che mai, forse questa volta è l’annuncio buono. Siamo tutti dubbiosi, ma speriamo e gioiamo insieme a tutti i cittadini del comune di Roccastrada».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.