Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Stagione in bilico per una delle spiagge più amate della Maremma

ORBETELLO – Stagione in bilico per le Ex Colonie di Giannella: lo stabilimento, conosciuto anche come “Tuscany Bay”, è oggetto di un contenzioso legale tra la proprietà, il Comune di Orbetello, e l’attuale gestore, a cui l’Ente ha revocato la concessione.

Alla base del contenzioso ci sarebbero questioni di natura economica: «Dal 2016 il Comune non riscuoteva i canoni previsti – spiega l’assessore al patrimonio lagunare, Stefano Covitto – dopo aver tentato ogni percorso legittimo per superare le problematiche, ci siamo trovati costretti ad attivare le fideiussioni e a dare incarico a un legale per recuperare il resto. Abbiamo anche revocato la concessione e il gestore ha ritenuto di ricorrere al Tar chiedendo la sospensiva del provvedimento».

Sulla vicenda la parola passa al Tribunale amministrativo che, entro metà giugno, dovrebbe emettere un primo giudizio: in caso di sospensiva lo stabilimento tornerebbe nelle mani del gestore che potrebbe regolarmente effettuare il servizio turistico ricettivo, in caso contrario sta al Comune lavorare per una soluzione.

L’amministrazione, da parte sua, esprime la ferma volontà di trovare una soluzione alternativa: «In attesa che il Tar si esprima – puntualizza Covitto – stiamo già lavorando in via preliminare per garantire l’apertura delle Ex Colonie: faremo tutto il possibile affinché un bene del Comune, soprattutto di natura turistico ricettiva, non rimanga chiuso. In primo luogo ciò che conta è offrire il servizio e, in secondo luogo, tutelare le finanze dell’Ente e, quindi, dei cittadini».

Mentre il destino delle Ex Colonie di Giannella è ancora in via di definizione, il Tramonto e il Florida, due stabilimenti situati sullo stesso tombolo e inseriti dal Comune nel piano vendite, saranno aperti: «La gestione del Tramonto scade nel 2019 – chiarisce Covitto – la gestione del Florida per l’estate 2018 è in corso di definizione, in anticipo rispetto allo scorso anno».

«Per Tramonto e Florida quindi – conclude l’assessore – la stagione è garantita, per le Ex Colonie siamo in attesa del pronunciamento della giustizia amministrativa, con la ferma volontà di trovare una strada per fare in modo che lo stabilimento apra».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.