Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanità, la protesta: «Liste d’attesa infinite e carenza di organico. La Asl non rispetta gli impegni»

Più informazioni su

SORANO – «La giunta comunale in riferimento alla situazione delle liste di attesa nell’ospedale di Pitigliano rileva che le assicurazioni, fornite dalla direzione sanitaria della Usl Sud est nel febbraio scorso, in occasione della conferenza zonale dedicata anche a questo tema su richiesta dell’amministrazione comunale di Sorano, non hanno trovato seguito» a parlare è la Giunta in una nota, nella quale invita la Asl a offrire un servizio di diagnostica più rapido.

«I tempi previsti per una visita cardiologica più Ecg oscillano attualmente fra i cinque e i sei mesi – sottolinea la nota – per un doppler sono necessari cinque mesi, per una visita reumatologica fra i cinque e i sei mesi. Per un’ecografia occorrono quattro mesi. Particolarmente grave è la situazione per quanto riguarda l’ortopedia ambulatoriale. Al momento non vengono accettate prenotazioni per le prime visite nè a Pitigliano nè, a quanto risulta, a Orbetello, prime visite che sono effettuate esclusivamente nel distretto sanitario di Santa Fiora sull’Amiata o nell’ospedale di Castel del Piano, il che comporta notevoli problemi di mobilità e disagi soprattutto per le persone anziane».

«La giunta comunale sottolinea, ancora una volta – spiega il primo cittadino, Carla Benocci – come non ci sia la dovuta e necessaria attenzione e soprattutto l’impegno da parte dell’Usl Sud Est nei confronti degli ospedali minori e sottolinea come dimostra particolarmente la situazione degli organici di alcuni reparti ospedalieri di Orbetello. Nonostante le ripetute assicurazioni, a oggi, non è stata risolta la carenza di personale medico nel reparto di cardiologia, in sofferenza da fine gennaio, con inevitabili pesanti riflessi sull’attività degli ambulatori di Manciano e Pitigliano, e in quello di chirurgia, ugualmente in sofferenza da tempo. Un’ulteriore grave sofferenza si prospetta a breve, in termini di organici, per il reparto di medicina sempre dell’ospedale di Orbetello, dove si registra un cronico, pesante carico di lavoro e una situazione non piu’ fronteggiabile per rispondere alle esigenze di una popolazione che d’estate aumenta in modo esponenziale. In questo quadro si prospetta l’interruzione dell’attività di ecodopple».

«La mancata soluzione dei problemi della ortopedia a Orbetello , che dovevano essere risolti da anni, rappresenta inoltre un’altra grave carenza che si riflette negativamente sui cittadini – prosegue la Giunta – la giunta comunale richiama ancora una volta la Direzione generale e la Direzione sanitaria dell’Usl Sud Est alle loro responsabilità che non si assumono certo mandando solo messaggi rassicuranti ai quali non fanno seguito iniziative concrete. Chiede inoltre alla Regione Toscana, giunta e consiglio, ciascuno per le proprie competenze, di ad intervenire tempestivamente nei confronti dei vertici della Usl Sud Est perché finalmente siano date risposte reali a problemi seri e concreti che sono aperti da tempo».

«La giunta comunale di Sorano rinnova la richiesta, già avanzata quattro mesi fa dal sindaco e dall’assessore al diritto alla salute – conclude la nota – perché sia prevista un’attività ambulatoriale di geriatria a Pitigliano tenuto conto dell’età avanzata di una fascia significativa di popolazione e di un tipo di specialistica che non trova risposte in un ampio territorio. Infine chiede che sia assicurata l’assunzione dei due assistenti sociali i nella zona sud, previsti dall’organico, preannunciata da tempo dall’ufficio personale».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.