Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Molinari talento e polemica, il Grosseto elimina il Braccagni al Passalacqua

GROSSETO – Il Grifone si prende la semifinale del torneo piegando 6-0 il Braccagni. Risultato netto, giusto, tecnicamente ineccepibile. I verdi di Maurizio Calchetti oppongono le armi della corsa, della volontà, riuscendo a tratti ad avvicinarsi dalle parti di Mileo. Tutto il resto lo costruisce il Grosseto con forza, lucidità e una prestazione intensa di tutti gli elementi scesi in campo.

Protagonista assoluto è stato Molinari con la quaterna personale a sottolineare le ottime qualità tecniche e fisiche. Proprio per questo il gesto del numero nove biancorosso, dopo aver trasformato il penalty del raddoppio, rivolto al pubblico di fede contraria è apparso assolutamente gratuito, fuori luogo e sconsiderato. Quel tirarsi giù i pantaloncini di fronte alla tribuna non ha significati sportivi, è portatore di negatività personale e mette in ombra anche la stessa società.

La ripresa è stata un monologo biancorosso con l’atmosfera intorno decisamente cambiata e raffreddata.
Stasera ultimo quarto con Invicta Grosseto-Albinia. La vincente sfiderà il Grifone domenica 10 giugno.

GROSSETO: Mileo, Melfi (33′ st Chelini) Polidori, Consonni, Pastorelli (27′ st Formicola), Sabatini, M. De Carolis, Bicocchi, Molinari (37′ st Zarone), Rosi (27′ st D’Ovidio), Corradi (21′ st Fagnoni). A disposizione: Alessandroni, Bulku, Lorini, Tichem. All. Biliotti.
BRACCAGNI: Maccarucci, Kryeziu, Intilla, Chechi, C. De Carolis, Pecciarini, Khemais (13′ st Palmieri), Chiari, Berti (17′ st Buschini), Rapino (36′ st Casanovi), Brizzi (13′ st Zannerini). A disposizione: Criscuolo, Fantoni, Casacci. All. Calchetti.
ARBITRO: Gentili di Grosseto (assistenti Bocci e Puca).
RETI: 7′, 45′ (rig.), 26′ st e 29′ st Molinari, 12′ st Bicocchi, 40′ st Fagnoni.
NOTE: al 9′ st è stato espulso Chechi per offese al direttore di gara. Ammoniti Pastorelli, Berti. Calci d’angolo 1-1. Recupero: 1′ + 0′.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.