Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La spiaggia è pronta per l’estate: al via il piano pulizia e il potenziamento dei servizi

Più informazioni su

FOLLONICA – Con l’inizio della stagione estiva  è entrato a pieno regime il servizio di pulizia della spiaggia follonichese.

Conclusi a fine Maggio i cantieri per il ripascimento dell’arenile che, dalla spiaggia di levante hanno visto trasportare, sabbie a favore del centro cittadino e del litorale scarlinese sono iniziati i lavori di ranghinatura (una sorta di pettinatura meccanica) e vagliatura della spiaggia pubblica follonichese.

I lavori di Pratoranieri per le nuove barriere si arresteranno, come da programma, entro la metà di Giugno con il soffoltamento delle barriere che ora sono emerse e riprenderanno a Settembre in direzione sud, verso il centro cittadino.

Inoltre, sono state installate novanta postazioni di raccolta differenziata dei rifiuti: tre bidoni (uno per l’indifferenziato, uno per carta ed un altro per vetro-plastica-lattine) per postazione per un totale di 270 bidoni che, fino ai primi giorni di Settembre, verranno svuotati quotidianamente.

«Per i mesi di giugno, luglio e agosto – spiega l’assessore al mare Alberto Aloisi – verrà effettuato una pulizia manuale quotidiana dei rifiuti grossolani e le vagliature verranno effettuate tra le ore 20 e le 8 di mattina tutti i fine settimana ed a giorni alternati per i restanti giorni».

«Cinque passaggi settimanali complessivi di vagliatura sulla spiaggia pubblica costituiscono uno sforzo importante da parte dell’amministrazione comunale e rappresentano un’attenzione particolare ai bisogni dei nostri bagnanti. Nel corso dei prossimi giorni verranno appostate anche le docce pubbliche ed i passaggi mobili per i disabili negli sbocchi a mare di via Cerboli, via San Martino ed ex Colonia Marina».

«In questi anni abbiamo potenziato in maniera sensibile i servizi pubblici sulle nostre spiagge. L’utente della spiaggia libera può godere di servizi, come quello della pulizia sistematica delle spiagge e della docce, che non sempre si possono trovare in altre realtà. Sono consapevole che se disponessimo di risorse maggiori potremmo fare ancora di più. Ma riscontro che molti degli sforzi dell’amministrazione comunale, spesso, vengono vanificati in parte da comportamenti impropri che, frequentemente, sfociano in piccoli atti di inciviltà. Per questo rivolgo un appello sincero affinché non vengano abbandonati in spiaggia i rifiuti, non venga distrutta la cartellonistica, non vengano divelti i bidoni per farne porte per giocare a calcio. Una spiaggia decorosa non è frutto solo dei passaggi meccanici di pulizia ma di una condotta corretta e rispettosa dell’ambiente. Buona estate a tutti».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.