Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Turismo: «Primi in Toscana per spiaggia sicura e mare pulito». Ecco lo stabilimento che eccelle

FOLLONICA – Superata con successo la verifica finale condotta dal team di audit dell’ente SGS Italia (Société Générale de Surveillance), che ha attribuito allo stabilimento balneare Tangram la certificazione Iso 13009 “Turismo e servizi connessi. Requisiti e raccomandazioni per il funzionamento della spiaggia”.

«L’attestato, che si unisce agli altri tre già acquisiti dallo stabilimento sulla sicurezza la qualità e l’ambiente – dice la cooperativa che gestisce il bagno in una nota – è stato ottenuto grazie agli elevati standard di accessibilità alla struttura, pulizia della spiaggia e del mare e per le attività di intrattenimento socialmente utili».

«Un importante traguardo per il servizio alla clientela e un vanto per la cooperativa sociale Il Nodo che gestisce lo stabilimento e che, proprio quest’anno, festeggia i venti anni di attività sul territorio – prosegue la nota – lo stabilimento balneare ha inaugurato la stagione sabato scorso con un aperitivo in spiaggia».

«Siamo molto felici di aver raggiunto questo importante traguardo, ancor di più perché il nostro stabilimento balneare è stato il primo in Toscana ad ottenere questa prestigiosa certificazione» ha commentato Massimo Iacci, presidente della cooperativa.

«La struttura è aperta da ben 13 anni – conclude la Cooperativa – e da subito si è contraddistinta per l’attenzione all’accessibilità, dotando il bagno di scivoli e pedane per raggiungere ogni punto dello stabilimento e di sedie job che consentono un comodo spostamento per i disabili sulla sabbia e nell’acqua, oltre che per i numerosi eventi culturali di grande valore sociale che si susseguono durante l’estate».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.