Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Chi legge vince, a Capalbio l’iniziativa di Banca Tema

La pioggia non ha fermato la bellissima mattinata a Capalbio dedicata alle premiazioni delle gare di lettura organizzate da Banca TEMA – Terre Etrusche e di Maremma Credito Cooperativo e TEMA Vita – associazione mutualistica con Socio Sostenitore Banca Tema- in collaborazione con la libreria Madamadorè di Grosseto e gli studenti dell'Istituto Comprensivo “P. Aldi” di Manciano

Più informazioni su

CAPABIO – Mercoledì 30 maggio si è tenuta la cerimonia di premiazione di “Chi legge vince! I libri premiano sempre”, il progetto di gare di lettura ideato e condotto dalla libreria Madamadorè di Grosseto e finanziato da Banca TEMA – Terre Etrusche e di Maremma Credito Cooperativo e TEMA Vita – associazione mutualistica di Banca Tema – che ha interessato i ragazzi dell’Istituto Comprensivo “P. Aldi” di Manciano durante l’anno scolastico in corso.

Nella suggestiva cornice di Piazza Magenta i ragazzi hanno ricevuto i saluti del Sindaco di Capalbio Luigi Bellumori, del Presidente di Banca TEMA Valter Vincio e di TEMA Vita Silvano Giannerini, della dirigente scolastica Anna Maria Carbone e del baby sindaco dei ragazzi di Capalbio.

L’emozione e l’entusiasmo erano palpabili nell’aria, tutti i partecipanti sono stati premiati dalle libraie Olivia Goffredi e Petra Paoli della libreria Madamadorè con un dono simbolico e poi è stata annunciata la classe vincitrice delle gare: la prima media della scuola di secondo grado di Capalbio.

Il premio è stato, per tutti i 140 ragazzi, l’incontro con l’autore di uno dei libri letti durante le gare: Gianumberto Accinelli con il libro “I FILI INVISIBILI DELLA NATURA”, Lapis edizioni.

Gianumberto Accinelli è un entomologo, divulgatore scientifico, ecologo italiano. Ha scritto numerosi libri tra cui “La meravigliosa vita delle farfalle” e “La meravigliosa vita delle api” e “I fili invisibili della natura”. Quest’ultimo libro è stato pubblicato in Germania e in Cina. Presto uscirà in anche in Spagna.

L’autore ama raccontare le storie di natura alla radio. Tutti i giovedì mattina si collega con il programma “Il volo del mattino” di Radio Deejay e tutti sabati mattina è in diretta da Corso Sempione con il programma “Ovunque6″ di Rai Radio 2.

Accinelli è stato selezionato dal Corriere della Sera tra le venti persone che stanno cambiando l’Italia.

E’ stato davvero interessante sentire raccontate dalla sua voce storie incredibili sulla natura, i bambini con le mani alzate lo hanno sommerso di domande e con grande generosità l’autore ha risposto ad ogni curiosità, narrando dettagli inediti e particolari della sua infanzia.

“CHI LEGGE VINCE! I LIBRI PREMIANO SEMPRE”- Il progetto delle gare di lettura “Chi legge vince! I libri premiano sempre” ha coinvolto 140 bambini dell’Istituto Comprensivo “P. Aldi” di Manciano: tutte le classi V° elementari e I° medie dei plessi di Saturnia, Marsiliana, Manciano e Capalbio. Il progetto è partito lo scorso gennaio e si è concluso il 30 maggio a Capalbio in Piazza Magenta con l’annuncio della classe vincitrice.

“Chi legge vince! I libri premiano sempre” aderisce all’iniziativa ministeriale “Il maggio dei libri” promosso dal CEPELL (Centro per la lettura e il libro) in programma dal 23 aprile al 31 maggio 2018.

I LIBRI – “Lo scorso gennaio abbiamo incontrato tutte le classi per dare il via alle gare, presentando i 5 testi scelti con il criterio della bibliodiversità – commentano Olivia Goffredi e Petra Paoli, responsabili della libreria Madamadorè – I ragazzi hanno avuto così modo di esplorare, leggendo, cinque tipologie di testi diversi (un classico, una graphic novel, un libro di racconti di divulgazione scientifica, un audiolibro con font ad alta leggibilità, un romanzo, un testo autobiografico)”.

Questa la bibliografia selezionata per le gare: “I numeri felici” di Susanna Mattiangeli, edito da Vanvere; “I fili invisibibili della natura” di Gianumberto Accinelli, edito da Lapis; “Controcorrente” di Alice Keller e Veronica Truttero, edito da Sinnos; “L’isola del tesoro” di Robert Louis Stevenson, edito da Biancoenero; e “Dante pappamolla” di Isabella Paglia, edito da Camelozampa.

L’iniziativa ha riscosso una grande partecipazione dei ragazzi coinvolti, i quali si sono dimostrati da subito interessati al progetto: “Abbiamo iniziato a leggere i libri e sono molto divertenti e curiosi. E ci hanno già aperto le ali alla lettura” affermano i ragazzi della I° B di Manciano, mentre Alessio dichiara” All’inizio di questo progetto non mi interessava tanto leggere, però adesso la voglia mi è venuta”.

“Percepire la partecipazione dei ragazzi e il loro entusiasmo è la soddisfazione più grande per noi” afferma il Presidente di Banca TEMA Valter Vincio “Come Banca di Credito Cooperativo abbiamo il dovere di sostenere non solo lo sviluppo economico del territorio ma anche la crescita morale e culturale delle nostre comunità”. “Le gare di lettura” prosegue Silvano Giannerini, Presidente di TEMA Vita “Sono prima di tutto un gioco, tuttavia, al tempo stesso serviranno ad abituare i ragazzi alla lettura, con preparazione, allenamento, correttezza e spirito di squadra, valori fondamentali per i loro progressi didattici e la crescita personale di ciascuno”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.