Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gli studenti dell’Artistico per il restyling dell’Aeroporto di Grosseto

Martedì 5 giugno, alle ore 10.30 la presentazione dei progetti alla presenza delle autorità

Più informazioni su

GROSSETO – L’apertura alla città è una delle peculiarità del Liceo Artistico “Luciano Bianciardi” di Grosseto, che da sempre ha messo al servizio del tessuto sociale ed economico del territorio grossetano la creatività e le doti artistiche di studenti e docenti, dando così una “casa” alle realizzazioni artistiche per essere accolte e valorizzate.

Con questo intento sinergico è nato anche il progetto con l’Aeroporto Civile di Grosseto, nell’ambito del quale, il prossimo martedì 5 giugno, alle ore 10.30, presso il Liceo Artistico in via Pian D’Alma, saranno presentati i progetti realizzati dagli studenti.

La collaborazione tra scuola ed Aeroporto civile nasce proprio con la scelta, da parte della Direzione Regionale e del Presidente Tommaso Francalanci di Grosseto Airport – SEAM SpA, del Liceo Artistico come partner “creativo” per la realizzazione di proposte artistiche innovative, sancita con la stipula di una convenzione.

Le classi 3A, 3B, 4A e 4B ad indirizzo Arti Figurative sono state seguite, in orario curricolare, dalle docenti di Discipline Plastico progettuali Ciccarelli, De Felice e Frate nella progettazione di sculture da inserire nelle aiuole antistanti il terminal nell’area parcheggio, nella creazione di un nuovo logo per l’aeroporto, da applicare sulla carta intestata, sui gadget e sull’abbigliamento da lavoro dei dipendenti, infine nella progettazione di decorazioni da realizzare nella parete di ingresso del terminal e in spazi non occupati dalla cartellonistica pubblicitaria.

Il progetto è stato seguito durante questo anno scolastico dai docenti e dagli studenti con una serie di sopralluoghi, una produzione di documentazione fotografica dell’area e degli spazi e con la progettazione delle sculture in aula.

Dal punto di vista didattico il lavoro è stato svolto a partire dal tema progettuale, con l’analisi di elementi naturalistici che caratterizzano il territorio maremmano e degli agenti atmosferici, come il vento, che muove e trasforma la natura.

Ne sono nate tantissime idee, contestualizzate anche attraverso la realizzazione di plastici tridimensionali resi attraverso vari materiali (legno, ferro, argilla). Martedì 5 giugno alle ore 10,30 i ragazzi presenteranno i loro progetti al Direttore Francalanci e al suo team, alla presenza della Dirigente Scolastica Daniela Giovannini, del Vicario Carla Favilli e del Provveditore Monica Buonfiglio. Parteciperà anche l’artista Lucio Pari, che collaborerà alla realizzazione futura come esperto esterno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.